Home / Calcio / Zidane non ci sta e replica alle accuse: ‘Nessun furto, abbiamo meritato’

Zidane non ci sta e replica alle accuse: ‘Nessun furto, abbiamo meritato’

Le polemiche e i veleni del post Real Madrid-Juventus non si sono ancora conclusi. Il tecnico delle merengues, Zinedine Zidane, in conferenza stampa, si è detto indignato dalle accuse di aver ‘rubato’ il match alla Vecchia Signora. Secondo Zizou, il Real Madrid ha meritato la qualificazione in semifinale a prescindere da tutte le chiacchiere: ‘Sono indignato – ha dichiarato il tecnico del Real Madrid – con chi considera che sia stato un furto. La storia di questo club non cambia perché questo è il club migliore del mondo e quando sei il migliore, questo genera invidia. Era rigore, di cosa parliamo?’.

Poi ha commentato anche il durissimo sfogo di Gigi Buffon, che a fine gara ha appellato pesantemente l’arbitro Oliver, reo di aver fischiato un rigore discutibile al 93′ e di averlo espulso per proteste: ‘Gigi è un caldo. Questo non si cambia e accettiamo le sue sensazioni. Ma noi abbiamo meritato, questo è quello che mi interessa’. Ha anche detto la sua sull’accoppiamento in semifinale contro il Bayern Monaco: ‘La semifinale è un 50 e 50, abbiamo il vantaggio di giocare l’andata là ma nulla di più. Il Bayern è una squadra migliore quest’anno, li conosciamo. Sarà più difficile rispetto alla scorsa stagione’.

Leggi anche

Polonia Italia probabili formazioni, streaming, pronostico e orario tv Nations League, 14 ottobre

La presentazione di Polonia Italia, la sfida di Chorzow in programma domenica 14 ottobre. Polonia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *