Home / Calcio / Zidane non ci sta e replica alle accuse: ‘Nessun furto, abbiamo meritato’

Zidane non ci sta e replica alle accuse: ‘Nessun furto, abbiamo meritato’

Le polemiche e i veleni del post Real Madrid-Juventus non si sono ancora conclusi. Il tecnico delle merengues, Zinedine Zidane, in conferenza stampa, si è detto indignato dalle accuse di aver ‘rubato’ il match alla Vecchia Signora. Secondo Zizou, il Real Madrid ha meritato la qualificazione in semifinale a prescindere da tutte le chiacchiere: ‘Sono indignato – ha dichiarato il tecnico del Real Madrid – con chi considera che sia stato un furto. La storia di questo club non cambia perché questo è il club migliore del mondo e quando sei il migliore, questo genera invidia. Era rigore, di cosa parliamo?’.

Poi ha commentato anche il durissimo sfogo di Gigi Buffon, che a fine gara ha appellato pesantemente l’arbitro Oliver, reo di aver fischiato un rigore discutibile al 93′ e di averlo espulso per proteste: ‘Gigi è un caldo. Questo non si cambia e accettiamo le sue sensazioni. Ma noi abbiamo meritato, questo è quello che mi interessa’. Ha anche detto la sua sull’accoppiamento in semifinale contro il Bayern Monaco: ‘La semifinale è un 50 e 50, abbiamo il vantaggio di giocare l’andata là ma nulla di più. Il Bayern è una squadra migliore quest’anno, li conosciamo. Sarà più difficile rispetto alla scorsa stagione’.

Leggi anche

Tutti pazzi per James, Napoli aspetta il campione colombiano

Se le vicende del calciomercato si potessero raccontare in un film De Laurentiis non potrebbe …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *