Home / Calciomercato / Turchia, il Besiktas vuole denunciare la Fiorentina per il caso Gomez

Turchia, il Besiktas vuole denunciare la Fiorentina per il caso Gomez

Avrà una coda giudiziaria la querelle tra il Besiktas e la Fiorentina a proposito del contratto di Mario Gomez. Secondo il club turco gli accordi con la società gigliata avrebbero previsto una divisione al 50% di quanto incassato dalla futura cessione. Come ben sappiamo, ad agosto il bomber tedesco venne ceduto dal club viola al Wolfsburg per 7 milioni di euro. Il Besiktas lamenta il fatto di avere ricevuto solo 1,3 milioni di euro dalla cessione, per questo sta meditando di denunciare la Fiorentina alla Uefa. La notizia è stata riportata dal sito Haberler.com.

Insomma, il ‘fantasma’ di Mario Gomez continua ad aleggiare sul club viola anche dopo averlo ‘sbolognato’ al Wolfsburg a titolo definitivo. Il giocatore arrivò in pompa magna nell’estate del 2013 tra il tripudio dei tifosi viola che lo accolsero in massa allo stadio Franchi. Tra infortuni e incomprensioni tattiche, il bomber della nazionale tedesca giocò poche partite e segnò con il contagocce, deludendo le attese. Si riscattò nella scorsa stagione con il Besiktas conquistando il titolo di capocannoniere. Poi espresse il desiderio di essere ceduto in Germania venendo accontentato.

Leggi anche

Federico Chiesa, nessuna prelazione alla Juventus per l’acquisto del gioiello viola

Federico Chiesa continua ad essere l’oggetto dei desideri dei top club italiani e non solo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *