Home / Calcio / Serie A, valanga Udinese sulla Sampdoria: il Bologna espugna Marassi

Serie A, valanga Udinese sulla Sampdoria: il Bologna espugna Marassi

Giornata decisamente grigia per le genovesi nei due anticipi di Serie A. La Sampdoria, rimasta in 10 dal 40′ è stata sconfitta duramente dall’Udinese al Friuli con un rotondo 4-0 mentre il Bologna ha sconfitto a domicilio un Genoa al disarmo la cui panchina di Juric adesso traballa paurosamente.

I blucerchiati, dopo l’euforia per il convincente successo contro il Milan, sono stati sconfitti sonoramente da un’Udinese davvero in palla, che ha dominato il match in lungo e in largo fin dalle prime battute. Sugli scudi il redivivo attaccante argentino Maxi Lopez, autore di una doppietta. Bianconeri in vantaggio con De Paul su calcio di rigore assegnato per un ingenuo atterramento di Maxi Lopez da parte di Puggioni. Al 40′ l’episodio dell’espulsione di Barreto che rimedia il secondo cartellino giallo. In dieci uomini, la squadra di Giampaolo naufraga e subisce altre tre reti nella ripresa che portano la firma di Maxi Lopez (doppietta, il primo gol su rigore) e Fofana, ancora dal dischetto.

UDINESE-SAMPDORIA 4-0

MARCATORI 27′ De Paul (U) rig., 66′ rig. e 85′ Maxi Lopez (U), 95′ rig. Fofana (U).
UDINESE (4-3-3) Bizzarri; Larsen, Angella, Nuytinck, Samir (71′ Adnan); Barak (64′ Fofana), Behrami (70′ Balic), Jankto; Lasagna, Maxi Lopez, De Paul. (Bajic, Bochniewicz, Borsellini, Ewandro, Ingelsson, Perica, Pezzella, Matos, Scuffet). All. Del Neri.
SAMPDORIA (4-3-1-2) Puggioni; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez (dal 10′ s.t. Linetty); Quagliarella (dal 26′ s.t. Kownacki), Zapata (dal 25′ s.t. Caprari). (Alvarez, Andersen, Capezzi, Krapikas, Murru, Regini, Sala, Tozzo, Verre). All. Giampaolo.
ARBITRO Fabbri.
AMMONITI Barak (U), De Paul (U), Fofana (U), Balic (U).
ESPULSO Barreto (S) al 40′ per doppia ammonizione.

GENOA – BOLOGNA 0-1

Sconfitta amara per il Genoa che viene sconfitto in casa dal Bologna per 1-0. I felsinei trovano la rete del vantaggio con l’ex di turno, Palacio al minuto 70. Una dura lezione per un Genoa che avrebbe meritato miglior sorte, ma che ha anche sprecato ghiotte opportunità evidenziando scarsa precisione sotto porta.

Genoa: Perin 6,5; Biraschi 5,5 (76′ Pandev 6), Rossettini 6, Zukanovic 6; Rosi 5,5 (61′ Lazovic 6), Cofie 6, Veloso 6,5, Laxalt 5; Ricci 6, Pellegri 5,5 (46′ Galabinov 6), Palladino 5,5. Panchina: Lamanna, Gentiletti, Bertolacci, Centurion, Brlek, Rigoni, Salcedo. All.: Juric

Bologna: Mirante 7; Krafth 5,5 (71′ Torosidis 6), Gonzalez 6,5, Helander 6,5, Masina 6; Donsah 6,5, Pulgar 6, Poli 6 (80′ De Maio sv); Verdi 6, Petkovic 6 (60′ Destro 6), Palacio 6,5. Panchina: Da Costa, Nagy, Taider, Crisetig, Maietta, Masina, Orji. All.: Donadoni

Marcatori: al 70′ Palacio (B)
Ammoniti: Pellegri (G), Palladino (G), Helander (B), Rossettini (G), Krafth (G)

Leggi anche

Cagliari Napoli streaming, orario tv, pronostico e probabili formazioni

Cagliari Napoli, la presentazione del match che si giocherà alla Sardegna Arena Cagliari Napoli è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *