Ultime News
Home / Calcio / Pronostici Serie A
Pronostici-Serie-A

Pronostici Serie A

Il campionato di Serie A è cominciato a suon di goal e all’ insegna delle emozioni. Nella prima giornata sono state messe a segno ben 32 reti e sono andate in scena alcune partite davvero spettacolari. Naturalmente i titoli in prima pagina se li è presi la Juventus, in particolare Higuain, che appena entrato dalla panchina ha risolto la sfida contro la Fiorentina grazie ad una zampata sotto porta. Il prossimo impegno dei bianconeri, ovvero la grande favorita per il titolo secondo gli esperti dei pronostici serie A, sarà contro la Lazio, reduce dallo scoppiettante 4 a 3 in casa dell’ Atalanta. La gara dell’ Atleti Azzurri d’ Italia è stata quella più ricca di goal e si sono distinti due giovani molto promettenti come l’ atalantino Kessie, autore di una doppietta, e il biancoceleste Lombardi, al primo centro in serie A: due possibili colpi a sorpresa anche per gli amanti del fantacalcio.

Umori alterni per Roma e Inter, considerate dagli addetti ai lavori dei pronostici Serie A come le principali antagoniste della Juventus in chiave scudetto. I capitolini hanno impiegato oltre 45 minuti per abbattere il muro dell’ Udinese, dopodiché hanno vinto in scioltezza 4 a 0 mandando in rete anche Dzeko, al contrario l’ Inter ha giocato molto male ed è stata sconfitta dal Chievo dei miracoli per 2 a 0: decisivo l’ ex Milan Birsa con una doppietta. Sembra partire in leggero svantaggio rispetto alle rivali il Napoli che dopo aver perso Higuain sta ancora cercando di rinforzarsi sul mercato. A Pescara si era messa male la situazione per i partenopei, sotto 2 a 0 a fine primo tempo, ma nella ripresa l’ ingresso in campo dello scatenato Mertens (doppietta) ha permesso di pareggiare i conti ed evitare una prima bruciante sconfitta.

Vince nel segno di Donnarumma e Carlos Bacca il Milan di Montella, capace di battere per 3 a 2 il Torino al termine di un match divertente e carico di emozioni. Il giovane portiere para un rigore a Belotti al 95′ salvando la vittoria milanista, mentre il colombiano segna tre volte e promette di restare in rossonero. Tanto rammarico invece per l’ ex Mihajlovic che tornava a San Siro desideroso di fare subito uno scherzo alla sua ex squadra, ma il penalty parato da Donnarumma (suo pupillo) gli rovina i piani. Successo importante anche per il Sassuolo che espugna il Barbera di Palermo grazie ad un tiro dagli undici metri del solito Berardi: si fa già preoccupante la situazione dei siciliani, al contrario gli emiliani si preparano al meglio per la sfida in casa della Stella Rossa.

La Sampdoria ottiene tre punti preziosi in quel di Empoli, dove il neo tecnico blucerchiato Giampaolo faceva ritorno dopo il grande campionato disputato lo scorso anno. A risolvere la sfida del Castellani è stato il redivivo Luis Muriel, che quest’ anno avrà molto da farsi perdonare. Sorride anche la metà rossoblu di Genova. Il neopromosso Cagliari passa in vantaggio a Marassi con l’ ex Marco Borriello, ma nel quarto d’ ora finale il Genoa si scatena e ribalta la situazione con Ntcham, Laxalt e Rigoni: 3 a 1 e complimenti al tecnico Juric per i cambi azzeccati. Infine esordio amaro per il Crotone in Serie A: a Bologna persiste lo 0 a 0 fino all’ 86′, ma poi il goal di Mattia Destro regala l’ intera posta ai felsinei.

Leggi anche

Parma Cagliari, pronostico, streaming, orario tv e probabili formazioni

La presentazione di Parma Cagliari, il match del Tardini che si giocherà sabato 22 settembre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *