Home / Calcio / Milik stende il Bologna: è lui il nuovo Pipita di Napoli

Milik stende il Bologna: è lui il nuovo Pipita di Napoli

Grazie ad una doppietta di Milik nella ripresa il Napoli fa suo il terzo successo consecutivo in campionato e vola al primo posto in classifica, in attesa delle gare di oggi. Il bomber polacco ha risolto un match che non si era affatto messo bene per gli uomini di Sarri passati in vantaggio dopo un quarto d’ora grazie alla rete di Callejon (su assist di Insigne) e poi raggiunti nella ripresa da Simone Verdi, il falso nueve di Donadoni.

I felsinei tengono testa ai partenopei fino a quando Sarri non decide di dare il via alla girandola dei cambi, inserendo Arkadiusz Milik al centro dell’attacco. E per il Napoli cambia la storia del match. Il polacco prima beffa Da Costa in uscita con un tocco delizioso e poi, con un potente sinistro, piega ancora le mani di dell’estremo difensore facendo esplodere il San Paolo. L’uno-due firmato dal polacco tramortisce le velleità degli ospiti che rimangono anche in 10 per l’espulsione di Krafth. Vince il Napoli che adesso guida la classifica in attesa della risposta della Juventus attesa dalla trasferta di Milano contro l’Inter.

MARCATORI: Callejon (N) al 14′ p.t.; Verdi (B) all’11’, Milik (N) al 22′ e al 33′ s.t.
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic (dal 22′ s.t. Ghoulam); Zielinski, Jorginho (dal 29′ s.t. Allan), Hamsik; Callejon, Gabbiadini (dal 16′ s.t. Milik), Insigne. (Sepe, Rafael, Maksimovic, Maggio, Tonelli, Diawara, Rog, Giaccherini, Mertens). All. Sarri
BOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Kraft, Oikonomou, Gastaldello, Torosidis (dal 38′ s.t. Masina); Taider, Nagy (dal 16′ s.t. Donsah) , Dzemaili; Di Francesco, Verdi, Krejci (dal 29′ s.t. Rizzo). (Sarr, Ravaglia, Maietta, Helander, Morleo, Mbaye, Pulgar, Mounier, Floccari). All. Donadoni
ARBITRO: Doveri di Roma
NOTE: ammonito Taider (B) per gioco scorretto. Espulso Krafth (B) al 36′ s.t. per gioco scorretto

Leggi anche

Juventus, incubo remuntada: Ronaldo a rischio Champions contro l’Atletico Madrid

Un infortunio alla caviglia destra ha messo ko il cinque volte pallone d’oro Cristiano Ronaldo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *