Home / Calcio / Milan, in serata arriva il comunicato della famiglia Ricketts: ‘Interessati ad un progetto a medio termine’

Milan, in serata arriva il comunicato della famiglia Ricketts: ‘Interessati ad un progetto a medio termine’

E’ stata una giornata campale, per il futuro societario del Milan, quella di oggi. Dopo aver appreso che Li Yonghong non ha completato l’aumento di capitale si è appreso dell’interesse concreto da parte della ricca famiglia americana, Ricketts, che ha manifestato interesse per “un progetto strutturato, a medio lungo termine”.

Alle ore 17.00 è scaduta la deadline per il versamento del bonifico da 32 milioni da parte di Li. Accertato che il versamento non è arrivato, il fondo Elliott si è già attivato per versare i residui 32 milioni.

Li, che ha già un debito di 303 mln con il fondo, dovrà restituire la prima tranche da 32 milioni entro il 10 luglio, altrimenti verrà avviata l’escussione del pegno da parte di Elliott, dinnanzi al tribunale del Lussemburgo, dove ha sede Rossoneri Sport Investment Lux.

Intanto la sentenza della Uefa tarda ad arrivare. Solo lunedì il Milan saprà se potrà partecipare o meno alle coppe europee nella prossima stagione. Intanto il possibile approdo della famiglia Ricketts nella proprietà del club rossonero lascia presagire una possibile svolta. Thomas Ricketts è l’amministratore delegato dell’investment bank di Chicago Incapital Llc e patron dei Chicago Cubs. Un comunicato diramato dalla famiglia americana, ha fatto sapere che non solo Thomas Ricketts è coinvolto nell’affare ma anche l’intera famiglia, che sta progettando una soluzione ‘a medio lungo termine’. Già nei prossimi giorni, la trattativa per la cessione del Milan potrebbe decollare.

About Redazione

Check Also

L’ira dei tifosi viola per un mercato che non decolla, Corvino: ‘Budget finito’

Andrea Della Valle è giunto ieri nel ritiro viola di Moena per incontrare la squadra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *