Home / Calcio / Le probabili formazioni di Europa League: Inter, Sassuolo e Roma a caccia dei tre punti
europa league

Le probabili formazioni di Europa League: Inter, Sassuolo e Roma a caccia dei tre punti

Sarà un turno di Europa League tutt’altro che agevole per le squadre italiane. A parte la Fiorentina, che domina il girone e avrà un facile scontro interno contro lo Slovan Liberec, la Roma dovrà dimostrare di saper essere letale anche in campo avverso dopo il deludente pareggio contro l’Empoli in campionato. Affronterà l’Austria Vienna in trasferta senza Salah che si accomoderà in panchina, mentre ci sarà spazio per El Shaarawy nel tridente con Perotti e Dzeko. All’andata finì con il clamoroso 3-3 con i giallorossi rimontati all’Olimpico.

Per l’Inter è fondamentale non perdere per rimanere aggrappati alla speranza di qualificarsi per i sedicesimi. Non sarà facile contro la vivace formazione inglese del Southampton che in casa rappresenta davvero un ostacolo durissimo. Vincere sarebbe un passo importante verso la qualificazione ma anche un pareggio potrebbe rappresentare un risultato positivo.

Il Sassuolo è attualmente appaiato al secondo posto nel girone con il Rapid Vienna. In casa, in Europa League, ha sempre vinto e proverà a farlo ancora per ipotecare il passaggio del turno. In attacco ci si affiderà al tridente composto da Ragusa, Matri e da Defrel. All’andata furono gli austriaci ad imporsi contro gli emiliani.

Austria Vienna (4-2-3-1): Hadzlkic; Stryger Larsen, Rotpuller, Filipovic, Martschinko; Holzhauser, Serbest; Pires, Grunwald, Venuto; Kayode. All.: Fink
Roma (3-4-2-1): Alisson; Rudiger, De Rossi, Juan Jesus; Bruno Peres, Paredes, Strootman, El Shaarawy; Nainggolan, Perotti; Dzeko. All.: Spalletti

 

Southampton (4-1-4-1): Forster; Martina, Yoshida, Van Dijk, McQueen; Romeu; Ward-Prowse, Tadic, Redmond, Hojberg; Austin. All.: Puel
Inter (4-4-1-1): Handanovic; Ansaldi, Miranda, Ranocchia, Nagatomo; Candreva, Medel, Melo, Perisic; Banega; Icardi. All.: Vecchi

 

Sassuolo (5-3-2): Consigli; Lirola, Gazzola, Acerbi, Peluso, Adjapong; Biondini, Pellegrini, Ragusa; Matri, Defrel. All.: Di Francesco.
Rapid Vienna (4-2-3-1): Strebinger; Pavelic, Schosswendter, Dibon, Schrammel; Mocinic, Schwab; Murg, Schaub, Traustason; Joelinton. All.: Buskens

About Redazione

Check Also

Calciomercato Juventus, Morata si avvicina: pranzo a Milano con Paratici

La Juventus e Alvaro Morata sono destinati a riabbracciarsi due anni dopo la partenza verso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *