Home / Calcio / L’autore della biografia di Icardi: ‘I tifosi hanno travisato, ecco cosa voleva dire Maurito’

L’autore della biografia di Icardi: ‘I tifosi hanno travisato, ecco cosa voleva dire Maurito’

Paolo Fontanesi è l’autore del libro sulla vita di Icardi che è diventato pietra della discordia nei rapporti con una parte della tifoseria dell’Inter. In una intervista rilasciata a Mediaset Premium ha raccontato com’è nata l’idea della biografia di un giocatore ancora 23enne e il reale significato delle parole incriminate che hanno fatto imbestialire alcuni rappresentanti del tifo nerazzurro.

‘L’idea della biografia – racconta Fontanesi – è mia, l’ho proposta a Wanda e Mauro ed è piaciuta subito anche perché uno dei sogni del padre di Icardi era che lui scrivesse un libro. Effettivamente ha 23 anni ma i suoi 23 anni corrispondono ai 40 di un’altra persona perché dai 6 ai 16 anni ha avuto una vita ricca di episodi e di particolari molto interessanti da raccontare. Da lì è uscito questo prodotto che mai avrei pensato potesse scatenare questo putiferio nell’opinione pubblica sportiva’.

Sulle frasi pubblicate relative al post Sassuolo-Inter a proposito delle presunte minacce subite, questa è la versione di Fontanesi : ‘Non voglio entrare nei particolari, l’autore principale è Icardi, il racconto è suo, messo in pagina da me come voleva lui. La cosa che mi spiace è che le sue parole sono state lette in modo sbagliato.

Il punto di svolta è che se fossero state parole dette in un’intervista fatta in tv o su un giornale , la curva avrebbe avuto ragione di reagire così, anche se alla violenza non bisogna mai dare ragione. Però un libro deve essere interpretato per quello che è il racconto. La mia impressione è che nel racconto lui abbia voluto dire che all’epoca ha reagito così, sbagliando a farlo ma oggi da capitano non farebbe più quell’errore. Voleva far capire che la sua reazione è stata sbagliata, l’ha voluto scrivere per sanare e per chiarire quell’episodio. Sono d’accordo con l’Inter quando ha detto che un capitano non avrebbe dovuto scrivere queste offese. Adesso rivedremo le pagine incriminate perché un libro viene scritto per piacere e non per creare malumori e scontri. Se Icardi mi dirà che quelle pagine andranno tolte, le toglieremo. Il libro sta vendendo molto bene, ci sarebbe stata comunque una ristampa e nella ristampa rispetteremo le decisioni dell’Inter e di Icardi. Credo che quell’episodio andrà ritoccato per non toccare la sensibilità di nessuno’.

About Redazione

Check Also

Champions League: Chelsea-Barcellona 1-1, azulgrana cinici e fortunati

Chelsea e Barcellona si dividono la posta nel big match degli ottavi di finale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *