Home / Calcio / La moviola smaschera gli errori di Massa: Masina non andava espulso
moviola

La moviola smaschera gli errori di Massa: Masina non andava espulso

Gli episodi al vaglio della moviola per la sfida Bologna-Napoli sono davvero tantissimi e hanno evidenziato alcune lacune macroscopiche nell’operato dell’arbitro Massa, che avrebbero penalizzato fortemente i padroni di casa.

Al 23′ giusta la concessione del calcio di rigore a favore del Bologna (che Destro fallirà) ma nell’occasione, a termini di regolamento, Massa avrebbe dovuto sventolare il cartellino rosso (diretto) al giocatore Callejon per aver interrotto volontariamente con un braccio una chiara occasione da gol. Un episodio analogo a quello di Fiorentina-Genoa, nel quale Bernardeschi è stato espulso per aver intercettato con un braccio un pallone sulla linea di porta.

Giusta la decisione di punire con un rosso diretto Callejon al 25′ per un fallo di reazione su Nagy. Ma al 32′ Massa, combina il pasticcio più clamoroso, punendo con l’espulsione un fallo di Masina su Mertens lanciato a rete. Le immagini evidenziano che non si trattava di un fallo da ultimo uomo perchè Maietta era nelle vicinanze e avrebbe potuto contrastare il belga. Masina era solo da ammonire.

Con il Bologna in superiorità numerica, la gara avrebbe potuto assumere un andamento assai diverso. ‘Certi errori arbitrali faccio fatica a capirli’ dichiarerà Donadoni in conferenza stampa.

About Redazione

Check Also

Champions League: Chelsea-Barcellona 1-1, azulgrana cinici e fortunati

Chelsea e Barcellona si dividono la posta nel big match degli ottavi di finale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *