Home / Calcio / La Coppa Italia è ancora bianconera: piegata la Lazio per 2-0

La Coppa Italia è ancora bianconera: piegata la Lazio per 2-0

La Juventus si è aggiudicata, per la terza volta consecutiva, la Coppa Italia iniziando nel migliore dei modi il percorso che dovrà condurla verso il triplete. Netto il predominio tecnico della squadra di Allegri che ha trovato quasi subito la rete del vantaggio con l’indemoniato Dani Alves (ancora lui) che al 12′ calcia di volo un lungo traversone di Alex Sandro superando l’incolpevole Strakosha.

Poco prima, però, erano stati gli uomini di Inzaghi a cercare per primi la strada del gol con Keita che colpisce il palo alla destra di Neto. Per nulla paga la Juventus prende ancora d’assedio l’area dei biancocelesti, sfiorando a più riprese la rete del raddoppio con Higuain e Dybala. Bravo Strakosha ad opporsi al Pipita che da pochi passi si fa respingere una conclusione a botta sicura.

Al 25′ arriva la rete del raddoppio con Bonucci che approfitta di una furba spizzata di Higuain su corner e insacca da pochi passi. Lazio annichilita che prova ad abbozzare una reazione degna di nota, ma la difesa bianconera concede poco ad Immobile e compagni.

Nella ripresa la squadra capitolina si fa sotto con maggiore convinzione e va vicina a più riprese alla rete che avrebbe riaperto le sorti della finale. Neto respinge sulla linea un tap in di Immobile, Basta calcia alto da buona posizione. Ci prova anche il neo entrato Luis Alberto la cui conclusione dai 25 meti viene respinta dall’attento Neto. Nel finale è Higuain a divorarsi la rete del 3-0 con Strakosha che ancora una volte dice no al Pipita. La festa dell’Olimpico si tinge di colori bianconeri. La Juventus vince la dodicesima Coppa Italia della sua storia e inizia nel migliore di modi una settimana che potrebbe portarle anche il sesto scudetto consecutivo, Crotone permettendo.

About Redazione

Check Also

Lazio, Inzaghi chiede rinforzi: ‘Siamo in ritardo rispetto alle altre…’

Mentre Lazio e Spal sono in campo per giocare una gara amichevole, il tecnico della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *