Home / Calciomercato / Kalinic resta in viola: le alte commissioni richieste da Erceg avrebbero indispettito il croato

Kalinic resta in viola: le alte commissioni richieste da Erceg avrebbero indispettito il croato

Nonostante le sirene di mercato lo abbiano dato come un colpo già concluso, Kalinic ha rimesso in discussione il proprio trasferimento al Tjanjin dichiarando, ad un quotidiano croato, di voler rimanere a Firenze senza se e senza ma, mettendo fine ad ogni illazione. A far saltare la trattativa, secondo indiscrezioni filtrate dagli ambienti viola, sarebbe stata l’enorme richiesta di commissioni per la definizione dell’affare da parte di Erceg, l’agente del calciatore.

La Fiorentina, dopo aver dato il placet alla cessione del giocatore per una cifra prossima ai 40 milioni di euro, ha preso atto del dietro front del calciatore e avrebbe ‘ratificato’ questa decisione con un comunicato ufficiale nel quale avrebbe manifestato tutta la propria soddisfazione per la decisione definitiva del croato.
‘La Fiorentina – si legge nel comunicato – apprende con grande piacere e soddisfazione le dichiarazioni rilasciate da Nikola Kalinić alla stampa croata e la sua intenzione di voler restare a Firenze per proseguire in maglia viola la sua carriera’.

Kalinic, dal canto proprio, ne ha approfittato per dichiarare pubblicamente il proprio attaccamento alla maglia viola e ai tifosi gigliati: ‘C’è stata un’enorme pressione sul mio trasferimento, tutti mi spingevano lì, ma non la Fiorentina e i suoi tifosi‘.

Adesso il Tjanjin avrebbe virato su Radamel Falcao, per consolarsi dopo il due di picche ricevuto dal bomber gigliato.

About Redazione

Check Also

Buffon, offertissima dal Psg: anche l’agente conferma la trattativa

Gigi Buffon dovrà riflettere sull’offerta allettante proposta dal Psg. Ormai è chiaro che ci sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *