Ultime News
Home / Calcio / Inter, già tramontata l’era Thohir: ai cinesi la maggioranza delle quote societarie

Inter, già tramontata l’era Thohir: ai cinesi la maggioranza delle quote societarie

Suning Commerce Group avrebbe definito a grandi linee l’acquisizione delle quote di maggioranza dell’Inter. La cordata cinese avrebbe convinto Thohir a cedergli la quota maggioritaria dell’assetto societario (tra il  60% e il 70% delle quote totali) di fatto diventando la nuova società proprietaria dell’Inter.

Nell’accordo è stato anche chiarito che Thohir rimarrà ancora presidente e socio di minoranza con il 30% delle quote, mentre Moratti starebbe per cedere l’intero pacchetto di quote ancora rimaste di sua proprietà. Entro la fine dell’estate sarà definito il passaggio delle quote societarie dopo avere raggiunto l’accordo economico sull’intero valore delle quote societarie dell’Inter che il gruppo cinese valuta circa 700 milioni di euro, il doppio di quanto stimato da Thohir quando rilevò il pacchetto di maggioranza.

Suning Commerce Group vuole partire proprio dall’acquisizione di un grande club europeo per iniziare la propria espansione commerciale in Europa. I quotidiani sportivi nazionali, nell’edizione odierna, hanno dato ampio risalto alla trattativa per la cessione delle quote di maggioranza dell’Inter, anche se ancora manca l’annuncio ufficiale che verrà dato solo dopo che verranno limati gli ultimi dettagli.

Leggi anche

Napoli Parma, streaming, pronostico, orario tv e probabili formazioni

La presentazione di Napoli Parma, la sfida del San Paolo in programma mercoledì 26 settembre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *