Home / Calciomercato / Fiorentina, ufficiale Sportiello: si lavora per il rinnovo di Zarate

Fiorentina, ufficiale Sportiello: si lavora per il rinnovo di Zarate

La Fiorentina ha comunicato ufficialmente, tramite il proprio sito, di aver acquisito a titolo temporaneo le prestazioni del portiere Marco Sportiello, che cosi lascia l’Atalanta approdando in viola dove resterà fino a giugno del 2018. Poi il club gigliato dovrà decidere se rispedirlo all’Atalanta o riscattarlo. Vista la giovane età (Sportiello ha 25 anni) si tratta di un colpo in prospettiva, che prelude alla cessione imminente del terzo portiere Lezzerini e all’addio anticipato di Dragowski, il portiere acquistato in estate che non ha convinto la società viola. Sportiello si giocherà il ruolo da titolare con l’attuale numero uno Tatarusanu. 

L’agente di Zarate ha smentito categoricamente l’interessamento del Wolfsburg per la punta argentina. Lo stesso manager ha confermato che a fine stagione incontrerà la dirigenza gigliata per valutare l’opportunità di un prolungamento contrattuale. Ancora nessuna novità per quanto concerne il rinnovo di Gonzalo Rodriguez, che al momento avrebbe rifiutato la proposta di riduzione dell’ingaggio offerto dalla Fiorentina, per prolungare il contratto che scadrà a giugno. Secondo il quotidiano La Nazione, l’Inter starebbe vigilando gli sviluppi della vicenda pronta ad accogliere a parametro zero l’attuale capitano viola.

Intanto non ci sono novità per quanto concerne il futuro di Kalinic. L’affare con il Tjanjn potrebbe decollare solo dopo la sfida di campionato contro la Juventus, ma la società gigliata accetterà solo il pagamento dell’intera clausola per dare l’addio al proprio bomber. Intanto sfumano due possibili sostituti. Seferovic si è accordato con il Benfica mentre Zaza ha firmato per il Valencia. 

About Redazione

Check Also

Calciomercato, aggiornamenti in tempo reale, 31 gennaio: Jonathan Silva alla Roma

Seguite con noi gli aggiornamenti in tempo reale nella diretta Calciomercato di Settimana Sportiva in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *