Home / Calcio / Fiorentina, da Cognigni messaggi di pace a Sousa: ‘Stia sereno, gli daremo giovani di grande talento’

Fiorentina, da Cognigni messaggi di pace a Sousa: ‘Stia sereno, gli daremo giovani di grande talento’

‘Vogliamo crescere ancora, con nuovi talenti e con un nuovo assetto societario’. E’ questa la novità annunciata da Mario Cognigni il presidente esecutivo della Fiorentina, in una intervista alla Gazzetta dello Sport. Il dirigente viola si è confessato a 360 gradi, parlando delle prospettive future del club gigliato nel breve e nel medio periodo. ‘Il sistema calcio è in continua evoluzione e la Fiorentina vuole essere una società moderna e organizzata che l’evoluzione la cavalca, non la subisce, nel rispetto della filosofia, dello stile e delle regole del club. Per questo miglioreremo e accresceremo la struttura societaria in ogni suo comparto. A partire dall’area tecnica’

Il futuro mercato della Fiorentina sarà incentrato sulla ricerca di nuovi talenti dalle grandi prospettive per lanciare la sfida alle grandi d’Europa: ‘Cerchiamo giovani di talento e giocatori già pronti con un unico comun denominatore: la voglia di affermarsi, di rivincita o di confermare in maglia viola il proprio valore. Gente che abbia fame, personalità, carattere. Che sia ambiziosa e voglia vincere qui, non solo mettersi in vetrina. Il nostro settore giovanile sarà potenziato e seguiremo da vicino chi andrà in prestito per valutarne progressi o rinascite. Tutto questo richiede una struttura con ruoli molto ben definiti’.

Cognigni ha anche parlato del suo rapporto con Paulo Sousa, pronunciando parole di fiducia e di elogio nei confronti del tecnico lusitano: ‘Con Paulo abbiamo parlato spesso, ci siamo confrontati e abbiamo condiviso tante idee per il futuro. E i dirigenti vicino alla squadra ci sono sempre stati, ciascuno con il proprio ruolo. A Paulo, che abbiamo scelto e apprezziamo perché è un tecnico preparato e moderno e un uomo intelligente e ambizioso, dico con affetto: Paulo stai sereno, rigorosamente senza hashtag’.

La Fiorentina investirà sempre guardando al rispetto dei bilanci e dei parametri imposti dalla Uefa: ‘La Società dovrà mantenere il suo equilibrio, ma dovrà necessariamente crescere soprattutto nel marketing e nel commerciale. Se la struttura è forte si scovano talenti e giocatori importanti che fanno al caso nostro. Entro fine mese avremo l’organigramma, nel frattempo stiamo già lavorando sul mercato, anche in questo momento mentre le sto parlando, con nostri uomini all’estero’.

About Redazione

Check Also

Calciomercato Juventus, Morata si avvicina: pranzo a Milano con Paratici

La Juventus e Alvaro Morata sono destinati a riabbracciarsi due anni dopo la partenza verso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *