Home / Calcio / Epurazione Montella: Montolivo e Abate nella lista nera, torna Calabria

Epurazione Montella: Montolivo e Abate nella lista nera, torna Calabria

Per il Milan è già crisi alla terza giornata di campionato dopo le due sconfitte consecutive contro Napoli e Udinese. All’esordio una tripletta di Bacca nascose le pecche di una squadra priva di identità. Nella conferenza stampa post-partita contro l’Udinese, Montella ha avuto modo di esternare le proprie perplessità per la mancanza di personalità di alcuni suoi giocatori: ‘A volte la squadra inconsciamente accetta quello che succede in campo, ci si adatta al ritmo della partita, e questo è un grave errore’. Alla ripresa degli allenamenti a Milanello, Montella non ha avuto mezze misure per attaccare l’atteggiamento di alcuni suoi giocatori, troppo remissivi nei momenti difficili della gara.

‘E’ arrivato il momento in cui ciascuno di voi si assuma le proprie responsabilità- ha detto Montella, come riporta il ‘Corriere della Sera’ – Voglio vedere più anima in campo. Che si vinca o che si perda sembra che non vi interessi. Perciò d’ora in poi i nomi non giocano più: chi merita va in campo. Ma lo deve dimostrare nel lavoro della settimana’. L’aeroplanino ha anche avuto un battibecco con un proprio giocatore, che gli avrebbe dato ragione. ‘Sono stanco di avere ragione, adesso tirate fuori le pa..le’.

I principali capri espiatori delle critiche furenti di Montella sono Montolivo e Abate, fra i peggiori in campo nel match perso domenica. Entrambi verranno esclusi dal prossimo match in campionato, a beneficio di Sosa che prenderà il posto del centrocampita di Caravaggio, mentre Montella recupererà Niang la cui assenza ha pesato tanto nell’economia della fase offensiva del Milan. Bonaventura tornerà in mezzo al campo mentre non è escluso che possa tornare titolare il giovane Calabria.

About Redazione

Check Also

Calciomercato Juventus, Morata si avvicina: pranzo a Milano con Paratici

La Juventus e Alvaro Morata sono destinati a riabbracciarsi due anni dopo la partenza verso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *