Home / Basket / Champions League: successi per Avellino e Varese

Champions League: successi per Avellino e Varese

La Sidigas Avellino espugna a sorpresa Tenerife, superando la capolista per 66-78  riaprendo la corsa al primo posto nel girone. Gli irpini, con questo successo consolidano il secondo posto in classifica, ribaltando a proprio favore il bilancio nella doppia sfida.

Partenza sprint per i padroni di casa che vanno subito sul 15-4 dopo soli 5 minuti di gioco. Un vantaggio che il Tenerife sembra poter conservare anche nel secondo tempo, mantenendo 9 punti di vantaggio prima del riposo lungo. Ma nella ripresa, i padroni di casa devono fare i conti con l’orgoglio della squadra di Sacripanti sorretta da uno strepitoso Ragland, re degli assist ma anche miglior marcatore finale con 19 punti. Grazie anche ai punti di Thomas (17 pt) e alla doppia doppia di Fesenko, Avellino piazza un parziale di 22-43 nella ripresa, che non lascia scampo ai padroni di casa.

Vince anche Varese che sconfigge i turchi dell’Usak per 85-77. Con questo successo (il secondo consecutivo), la squadra allenata torna a sperare nel ripescaggio per entrare nella Fiba Europe Cup.

IBEROSTAR Tenerife SIDIGAS Avellino 66-78 28-17; 44-35; 52-53)
TENERIFE: San Miguel 5, Omeragic n.e., Niang 2, Bassas 3, Hanley 2, Grigonis 14, Vazquez 4, Abromaitis 6, Bogris 8, White 10, Doornekamp 9, Pinero 3. Coach: Vidorreta.
AVELLINO: Zerini 6, Ragland 19, Green 6, Esposito n.e., Leunen 4, Cusin 4, Severini, Randolph 6, Obasohan 3, Fesenko 13, Thomas 17, Parlato n.e. Coach: Sacripanti.

About Redazione

Check Also

Basket, serie A1: i risultati della 7^giornata, Brescia ancora prima

Brescia sembra non conoscere la parola sconfitta e riesce ad espugnare anche il parquet di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *