Home / Calcio / Champions: delude il Napoli, sconfitto in trasferta dallo Shaktar
napoli

Champions: delude il Napoli, sconfitto in trasferta dallo Shaktar

Brutto esordio per il Napoli in Champions League. La squadra di Sarri è stata sconfitta per 2-1 sul terreno dello Shaktar Donetsk, dopo una prova sottotono rispetto alle recenti uscite. Il tecnico toscano rinuncia a Mertens per schierare un tridente con Milik di punta e Insigne e Callejon sugli esterni.

Gli ucraini partono con un piglio maggiore e creano subito grattacapi alla porta di Reina. Al 15′ arriva la rete siglata da Taison, la cui conclusione dal limite sorprende un incerto Reina. La reazione del Napoli è sterile e non produce pericoli importanti per la porta ucraina.

Nella ripresa, il Napoli tiene in mano il pallino del gioco, ma sono i padroni di casa a trovare il gol del raddoppio con Ferreyra, che approfitta di una uscita fuori tempo di Reina per schiacciare in rete. Sarri decide di inserire Mertens, e il belga si procura subito il calcio di rigore con il quale, il Napoli, torna in partita. Milik trasforma impeccabilmente dal dischetto e i partenopei si riversano in avanti a caccia del pareggio. Il forcing finale, però, non produce gli effetti sperati, anzi è lo Shaktar a sfiorare il tris colpendo un palo in mischia.

Leggi anche

Tutti pazzi per James, Napoli aspetta il campione colombiano

Se le vicende del calciomercato si potessero raccontare in un film De Laurentiis non potrebbe …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *