Home / Calcio / Bonucci escluso dall’undici titolare ad Oporto per motivi disciplinari: la lite con Allegri

Bonucci escluso dall’undici titolare ad Oporto per motivi disciplinari: la lite con Allegri

Leonardo Bonucci rischia seriamente l’esclusione per la gara di Champions contro il Porto. Ad ore si attende la conferma da parte di Massimiliano Allegri che sosterrà la conferenza stampa alle 18,45 italiane. Il tecnico livornese avrebbe deciso di escluderlo dai titolari e dai panchinari anche se il difensore è stato regolarmente convocato. La ragione della sua esclusione risiederebbe nel litigio plateale scoppiato tra tecnico e difensore nel corso di Juventus-Palermo di venerdi scorso.

Un diverbio nel quale sono volate parole grosse immortalate anche dalle telecamere delle tv che stavano trasmettendo l’incontro in diretta. Un atteggiamento che Allegri non ha tollerato e che ha deciso di sanzionare con l’esclusione dall’undici che scenderà in campo a Oporto. L’allenatore aveva minimizzato l’accaduto ai microfoni dei cronisti, ma evidentemente il diverbio è proseguito nel corso dei giorni seguenti e avrebbe lasciato strascichi ancora evidenti. Una punizione clamorosa per uno dei fedelissimi di Allegri, un alfiere del club bianconero oltre che un perno difensivo quasi insostituibile.

Bonucci si era allenato regolarmente nella rifinitura di Vinovo, prima della partenza per il Portogallo. Pare, da indiscrezioni riportate da alcuni quotidiani, che Bonucci abbia fatto il proprio ingresso in campo in ritardo rispetto ai compagni. Forse, l’atteso chiarimento con Allegri, non è mai avvenuto.

Leggi anche

Milan Juventus pronostico, probabili formazioni, streaming e orario tv

La presentazione di Milan Juventus, il big match che si giocherà a San Siro domenica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *