Home / Tennis / Ana Ivanovic dice basta: ‘Lascio il tennis, mi dedicherò alla moda e al sociale’

Ana Ivanovic dice basta: ‘Lascio il tennis, mi dedicherò alla moda e al sociale’

Ana Ivanovic lascia il tennis a 29 anni. Lo ha comunicato ai propri fan sul proprio profilo facebook, spiegando anche le ragioni del suo gesto ai delusissimi supporters che, in massa, l’hanno sostenuta in questi anni. ‘Devo ritirarmi a causa dei guai fisici continui – ha scritto Ana Ivanovic sul proprio profilo social – che non mi permettono più di essere al top della condizione’.

L’inatteso annuncio ha gettato nello sconforto gli oltre tre milioni di fan che la seguono da diversi anni sul proprio profilo Facebook: ‘Mi sono tolta enormi soddisfazioni – ha proseguito la Ivanovic – su tutte la vittoria al Roland Garros, ma adesso devo guardare avanti. Farò l’ambasciatrice dello sport e del viver sano’.

In carriera, la bella Ivana ha ottenuto ben 480 vittorie e 219 sconfitte, vincendo l’edizione del 2008 del Roland Garros e conquistando la prima posizione nel ranking Wta per 13 settimane. ‘Ho iniziato ad innamorarmi del tennis quando ho visto giocare la Seles. Il mio sogno è stato quello di diventare la numero uno e ci sono riuscita. Direi non male. Ma non posso più giocare sapendo di non poterlo fare al meglio, per me stessa e per i tifosi’.

Business, moda e bellezza saranno al centro dei suoi interessi futuri dopo l’addio al tennis. ‘Ma anche al mio lavoro all’Unicef avrà il proprio spazio – garantisce la campionessa serba – siate ottimisti come lo sono io’. E non si esclude anche una prossima gravidanza, dopo il matrimonio con il calciatore tedesco Schweinsteiger. Ad Ana Ivanovic non mancheranno di certo le risorse per far parlare di se, anche lontana dai campi di tennis.

About Redazione

Check Also

Zverev asfalta Djokovic in finale e si aggiudica gli Internazionali di Roma

E’ Alexander Zverev il nuovo re di Roma, dopo aver sconfitto in poco più di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *