Alta tensione Hamilton: spunta il video della riunione, era già tutto deciso

Lewis Hamilton alla Ferrari nel 2025, un trasferimento da sogno in Formula 1. Chi crede sia stato del tutto imprevisto, cambierà idea dopo quello che è emerso

La notizia riguardante il passaggio di Hamilton in Ferrari ha lasciato tutti senza parole. Nessuno si sarebbe mai aspettato niente del genere, ma a quanto pare anche le ipotesi più remote prima o poi si avverano e, in questo, la Formula 1 non fa eccezione.

Lewis Hamilton video riunione Wolff Drive To Survive
Hamilton, spunta un video davvero interessante (Ansa) – Settimanasportiva.it

Un annuncio deflagrante che tuttavia non era affatto da escludere e non è stato poi così sorprendente almeno per uno dei protagonisti coinvolti. Ci riferiamo allo stesso Hamilton e, in particolare, a quello che emerso da un’anteprima di una puntata della nuova serie dedicata alla Formula 1, “Drive to Survive”, disponibile su Netflix.

Nel trailer, pubblicato dalla stessa Netflix, si assiste a un incontro tra lo stesso Hamilton e Toto Wolff, team principal a capo della Mercedes. A quanto pare, quest’ultimo ha provato convincere il pilota a chiudere la sua carriera col team di cui fa attualmente parte, trovando però la sua netta opposizione

Tensione Hamilton: cosa è successo?

Nella clip si nota come Wolff tenti di convincere Hamilton, palesandogli l’opportunità di un miglioramento della Mercedes, tale da permettere al team di tornare a vincere il Mondiale di Formula 1.  Il team principal gli prospetta che la Mercedes lavorerà alacremente per mettergli a disposizione una monoposto competitiva.

Toto Wolff video inedito Hamilton Drive to Survive
Toto Wolff ci ha provato in tutti i modi (Ansa) – Settimanasportiva.it

Hamilton però non sembra affatto convinto e fa capire a Wolff che lui non può più aspettare. “Tu puoi restare per altri venti o trenta anni ma io non posso“, queste le parole che Lewis rivolge al suo team principal, facendogli intendere che la sua carriera non è infinita e che potrebbero esserci altre occasioni per vincere ancora magari altrove.

“Tu sei molto più che un pilota, sei una delle persone che mandano avanti questa squadra“, con queste parole di elogio, Wolff prova a smuovere definitivamente Hamilton ma non ci è riuscito come dimostra quello che è accaduto dopo e che tutti conosciamo.

Lewis ha deciso di unirsi alla Ferrari, lasciando la Mercedes in una situazione incerta con un pilota (lui stesso) in uscita e la necessità di individuare al più presto un sostituto all’altezza. Impresa non facile, visto che gran parte dei big della Formula 1 sono impegnati già ben oltre il 2024.

Impostazioni privacy