Home / Calcio / Allegri non teme il ‘Franchi’: ‘A Firenze per comandare’

Allegri non teme il ‘Franchi’: ‘A Firenze per comandare’

E’ un Massimiliano Allegri determinato, quello che in conferenza stampa ha presentato la sfida ostica del Franchi contro la Fiorentina. ‘Ora dobbiamo comandare i match e crescere nella fase difensiva – ha esordito il tecnico livornese – dobbiamo necessariamente migliorare questi aspetti’.

Non ha ancora sciolto i dubbi sulla squadra che scenderà in campo a Firenze, ma certamente Chiellini non partirà dal primo minuto, ancora alle prese con una sindrome influenzale. ‘Alex Sandro sarà sicuramente titolare – ha proseguito Allegri – mentre l’innesto di Cuadrado non escluderà la presenza di Pjanic dal primo minuto’.

La Juventus si presenterà alla delicata sfida del Franchi con un modulo 3-5-2 un po’ per necessità e un po’ per scelta: ‘Barzagli ha giocato due partite di fila e Lichtsteiner è fuori. Devo trovare un terzino per giocare a quattro, ma la cosa più importante è l’atteggiamento’.

Tutto sommato, secondo Allegri, i numeri sorridono alla Juventus nonostante qualche inciampo nel corso della stagione, come la sconfitta nella Supercoppa italiana: ‘I numeri sono dalla nostra parte, ma dobbiamo evitare i blackout. Stiamo facendo una discreta stagione. Ora dobbiamo migliorare e vincere il campionato, la Champions League e la Coppa Italia. Le prossime quattro partite saranno fondamentali per lo scudetto. Per migliorare bisogna porsi degli obiettivi e dobbiamo riuscire a comandare le partite. Dobbiamo migliorare noi stessi anche se le cose vanno bene. Bisogna sapere anche fare la fase difensiva. I gol fatti sono importanti come quelli che non si subiscono’.

Ma Firenze rappresenterà, come al solito, un ostacolo duro e le sorprese sono sempre dietro l’angolo: ‘Contro la Fiorentina è una partita complicata perché per loro è sempre la partita dell’anno’.

Leggi anche

Genoa Napoli pronostico, streaming, orario tv e probabili formazioni

La presentazione di Genoa Napoli, la sfida della 12.ma giornata di campionato in programma allo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *