Home / Calcio / Zeman sfiora l’impresa col suo Lugano e adesso i tifosi ne chiedono la conferma a vita

Zeman sfiora l’impresa col suo Lugano e adesso i tifosi ne chiedono la conferma a vita

Dopo le tante, troppe delusioni patite in Italia, Zdenek Zeman spopola in Svizzera dopo lo straordinario risultato ottenuto con la squadra del Lugano. Il tecnico boemo, che in passato ha allenato Lazio e Roma, è riuscito a compiere l’impresa di portare la sua squadra nella finale di Coppa Svizzera poi persa contro lo Zurigo (retrocesso in questa stagione nella serie cadetta). Dopo avere ottenuto la salvezza con il Lugano, battendo all’ultima giornata il San Gallo per 3-0, Zdenek Zeman ha sfiorato l’impresa di vincere la coppa nazionale che avrebbe potuto portare il Lugano in Europa League. La sua squadra ha perso per 1-0 il confronto con lo Zurigo e recrimina per un palo colto da Donis che avrebbe potuto rimettere in parità le sorti del match nei minuti finali.

Dopo questo risultato, i tifosi del Lugano hanno osannato Zeman, manifestando entusiasmo per il gioco espresso dalla loro squadra e chiedendo a gran voce il rinnovo a vita del contratto per il tecnico boemo. Nell’intervista post gara, Zeman ha dichiarato che il suo futuro non dipenderà comunque da questo risultato, ma ha anche voluto esprimere il proprio parere (sempre pungente) sulle vicende del calcio italiano: ‘Totti? Ha portato la Roma in Champions, le sue risposte le ha date sul campo. Insigne? ha fatto un ottimo campionato, dopo tre anni è tornato a giocare nel suo ruolo. Senza Verratti l’Italia perde tanto’.

Non è mancata anche la solita stilettata contro la Juventus, che ha dominato la stagione in Italia ma è stata eliminata negli ottavi di Champions League: ‘Molti dicono che poteva andare in finale di Champions, pochi però si ricordano che era già fuori dopo un tempo durante la prima sfida colBayern: al ritorno ha fatto poi molto bene’. 

Leggi anche

Liverpool Napoli streaming, probabili formazioni, pronostico e orario tv

La presentazione di Liverpool Napoli, il match della sesta e ultima giornata della fase a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *