Home / Calcio / Verso Torino-Fiorentina: torna Zappacosta, Sousa ha l’imbarazzo della scelta

Verso Torino-Fiorentina: torna Zappacosta, Sousa ha l’imbarazzo della scelta

Torino-Fiorentina è il posticipo delle 18 della settima giornata di campionato. I granata sono reduci dal successo convincente contro la Roma e cercheranno di sfruttare il doppio turno casalingo per ottenere altri tre punti e proiettarsi ai vertici della classifica. Mihailovic concederà un turno di riposo a De Silvestri per fare spazio a Zappacosta mentre a sinistra il tecnico serbo non potrà fare a meno di dare fiducia a Barreca, autentica rivelazione di questo inizio stagione.

Al centro della difesa Rossettini affiancherà Castan, mentre in mediana non saranno del match Vives e Obi. Valdifiori sarà il regista davanti alla difesa. In attacco il tridente composto da Boyè, Belotti e Iago Falque proverà a scardinare la difesa viola, una delle meno battute in campionato.

Nella Fiorentina Sousa recupera la coppia di centrali composta da Astori e Rodriguez, anche se solo il secondo è certo di riprendersi il posto da titolare. E’ molto probabile che sarà Salcedo (sempre più convincente) ad affiancare l’esperto capitano argentino. Sono tante le soluzioni in mezzo al campo per il tecnico lusitano che potrebbe rinunciare a Vecino, per ridare fiducia al tandem Badelj-Sanchez , un connubio che ha finora ottenuto risultati positivi. Borja Valero giostrerà alle spalle del reparto offensivo composto dal tandem Ilicic-Kalinic.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI TORINO-FIORENTINA
Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan, Barreca; Acquah, Valdifiori, Benassi; Iago Falque, Belotti, Boyé. Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu, Tomovic, Rodriguez, Salcedo, Bernardeschi, Sanchez, Badelj, Milic, Borja Valero, Ilicic, Kalinic.

About Redazione

Check Also

Ancelotti firma per il Napoli, ora è ufficiale: Sarri verso l’esonero

Adesso è ufficiale: Carlo Ancelotti sarà il nuovo allenatore del Napoli. La clamorosa trattativa di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *