Home / Calcio / Var in Champions League: da febbraio 2019 via alla moviola in campo
Var in Champions League: la decisione della Uefa

Var in Champions League: da febbraio 2019 via alla moviola in campo

La Uefa ha accolto le richieste dei club e introdurrà la Var in Champions League già dagli ottavi di finale

Il Var in Champions League è ormai realtà. Era solo una indiscrezione fino a pochi giorni fa ma adesso è stata ufficializzata dalla Uefa che ricorrerà all’uso della Video assistant referee già dalle prossime gare degli ottavi di finale in programma a febbraio 2019. La scelta di applicare la moviola in campo anche nella massima competizione internazionale è stata presa a Dublino, dove si sono tenuti i sorteggi dei gironi di qualificazione all’Europeo 2020. Per la decisione della Var in Champions League è stato determinante l’incontro tra il presidente dell’ Eca Andrea Agnelli (presidente anche della Juventus) e della Uefa, Aleksander Ceferin. La prima storica applicazione della Var in Champions avverrà il 16 febbraio 2019, la data in cui chiaramente si giocherà il primo ottavo di finale della competizione.

La Var sarà utilizzata nelle prime fasi della Champions del 2019/2020 ma verrà sperimentata anche in occasione della finale di Supercoppa Europea del 2019. L’Uefa ricorrerà all’uso della moviola in campo anche nella fase finale dell’Europeo 2020. Si dovrà ancora attendere l’Europa League per l’applicazione del Var che è stata spostata al 2020/2021 e nelle finali di Nations League nel 2021. Una chiara inversione di tendenza da parte di Alexander Ceferin, il presidente della Uefa, prima molto scettico nei confronti della moviola in campo. Ad indurlo a cambiare opinione anche i tanti errori grossolani commessi dalla classe arbitrale nell’ultimo turno di Champions League.

Approvata anche la terza competizione europea

Su tutti la clamorosa svista di Viktor Kassai in Manchester City-Shakhtar Donetsk che ha portato alla concessione di un penalty dopo aver abboccato alla sceneggiata di Sterling in area. La Uefa ha anche approvato la terza competizione europea che si affiancherà a Champions ed Europa League per ampliare il novero delle squadre impegnate in competizioni internazionali.

Leggi anche

Olympiacos Milan streaming, orario tv, probabili formazioni e pronostico

La presentazione di Olympiacos Milan, la sfida dell’ultima giornata del gruppo F di Europa League …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *