Home / Calcio / Un Toro da urlo affonda un piccolo Palermo: granata al quarto posto

Un Toro da urlo affonda un piccolo Palermo: granata al quarto posto

E’ finita come i bookmakers avevano ampiamente previsto. Il Torino ha espugnato la Favorita vincendo per 4-1 e mettendo in mostra la crescita esponenziale in termini di carattere e personalità che il tecnico serbo Mihailovic si aspettava dall’inizio della stagione. Quattro reti, alcune di pregevole fattura, che portano la firma del redivivo Ljajic, artista del calcio tutto genio e sregolatezza, che ha firmato con una doppietta d’autore la rimonta sul Palermo che era passato per primo in vantaggio con Chochev. Il bulgaro beffa la difesa granata svettando su tutti dopo un corner di Diamanti. Ma è solo un vantaggio illusorio che serve solo a scatenare la rabbia torinista.

La reazione dei granata è stata da grande squadra. Due conclusioni di Ljajic al 25′ e al 40′ ribaltano la contesa. Il serbo si esibisce in due perfette conclusioni sulle quali nulla ha potuto Posavec. Il tris lo cala Benassi in chiusura di prima frazione e per i rosanero è davvero notte fonda.

Nella ripresa lo show granata prosegue con la rete di Baselli che fissa il risultato sul 4-1. La reazione sterile della squadra siciliana si concretizza in una traversa colpita ancora da Chochev e poco altro. Il Torino conquista il primo successo esterno e si proietta verso le zone nobili della classifica. Una vittoria d’autorità col piglio della squadra che ha acquisito una mentalità vincente e la piena convinzione dei propri mezzi. Contro questo Toro saranno in molte a dover fare i conti nella caccia ad un posto in Europa.

About Redazione

Check Also

infantino

Infantino corteggia Buffon: ‘Se smette di giocare, vado a prenderlo di persona per portarlo alla Fifa’

Gianni Infantino, il presidente della Fifa, non si capacita ancora della clamorosa eliminazione dell’Italia dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *