Home / Calcio / E’ ufficiale: Antonio Conte allenerà il Chelsea nella prossima stagione
conte

E’ ufficiale: Antonio Conte allenerà il Chelsea nella prossima stagione

Finalmente è venuta fuori la verità sul futuro di Antonio Conte e sulle ragioni del suo addio prematuro alla nazionale di calcio, già annunciato in conferenza stampa. Il tecnico salentino sarà il prossimo allenatore del Chelsea. Già ieri il suo viaggio a Londra aveva dissipato tutti i dubbi sul proprio futuro. Il ct della nazionale ha firmato un contratto con i blues cosi come ufficializzato anche da un comunicato pubblicato sul sito della squadra inglese, che ha dato il via al nuovo corso del sodalizio presieduto da Abramovich.

Questo è il testo pubblicato sul sito del Chelsea, tradotto in italiano: ‘Il Chelsea è lieto di annunciare l’arrivo di Antonio Conte come coach della prima squadra. Conte, che è attualmente il commissario tecnico della nazionale italiana, ha firmato un contratto di tre anni. Comincerà il suo lavoro a Londra al termine di Euro 2016′.

Conte porterà a termine il proprio lavoro come ct conducendo la squadra nel difficile europeo in Francia per poi dedicarsi a tempo pieno alla sua nuova squadra e impostare il mercato estivo di rafforzamento. Sono arrivate anche le prime dichiarazioni dell’ex tecnico bianconero, eccitato dalla prospettiva del suo ritorno sulla panchina di un club: ‘Sono molto eccitato dall’idea di lavorare al Chelsea. Sono molto orgoglioso di essere l’allenatore della nazionale del mio paese e solo una prospettiva così attraente come quella dei Blues poteva seguire un così importante incarico. A poco a poco vorrò incontrare tutti e lavorare col club giorno dopo giorno per essere competitivi in Premier League. Il Chelsea ed il calcio inglese sono seguiti ovunque, i tifosi sono passionali, la mia ambizione è quella di avere ancora più successo rispetto a quello che sono già riuscito ad ottenere nel campionato italiano’.

Leggi anche

Tutti pazzi per James, Napoli aspetta il campione colombiano

Se le vicende del calciomercato si potessero raccontare in un film De Laurentiis non potrebbe …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *