Home / Altro / Truffa passata di pomodoro per centinaia di tonnellate. Rischi salute

Truffa passata di pomodoro per centinaia di tonnellate. Rischi salute

Truffa semplice ma immediata e remunerativa per l’azienda che la stava mettendo in pratica. Cambiare la data si scadenza della apssata di pomodoro e venderne di scaduto. Il cambiamento della data di scadenza indicata nell’etichetta delle confezione di passata di pomodoro riguardava più di 200 tonnellate di prodotto stoccato in 935 fusti metallici per un valore sul mercato di circa 200.000 euro. Come allora messo in luce dai carabinieri del reparto Tutela Agroalimentare di Salerno, in collaborazione con il personale del Noe siamo davanti all’ennesimo episodio di truffa o di tentata truffa in cui ci sono di mezzo prodotti alimentari. Questa volta di mezzo c’è la passata di pomodoro, prodotto sempre presente sulle tavole degli italiani.

La sofisticazione è l’altra grande truffa che sta saltando con sempre maggiore frequenza dalle indagine delle forze dell’ordine. Consiste nell’aggiungere all’alimento sostanze estranee alla sua composizione con lo scopo di migliorarne l’aspetto o di coprirne difetti o di facilitare la parziale sostituzione di un alimento con un altro.

Leggi anche

Lidl ritiro prodotti e lista alimenti richiamati da altri supermercati più recente

Non è certamente un buon periodo per il settore alimentare dove vi sono stati numerosi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *