Ultime News
Home / Calcio / Thohir parla di mercato e vola basso: ‘Un paio di acquisti ma prima dovremo vendere’
Db Milano 18/11/2013 - assemblea ordinaria Lega serie A / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Erick Thohir

Thohir parla di mercato e vola basso: ‘Un paio di acquisti ma prima dovremo vendere’

In occasione della presentazione dell’Inter Store il presidente dell’Inter Erik Thohir ha parlato del futuro legato al mercato e alla trattativa con Suning, il gruppo cinese interessato a rilevare una parte delle quote societarie, che a quanto pare andrà ancora per le lunghe. ‘Con Suning non è ancora fatta – ha esordito il numero uno dell’Inter – è un bene avere dei partner strategici per fare diventare l’Inter sempre più grande’.

Sul mercato Thohir ha scelto il basso profilo ricordando i problemi legati al fair play finanziario che potrebbero condizionare, ancora una volta, il mercato nerazzurro : ‘Vogliamo costruire una squadra competitiva per l’Italia e per l’Europa, ma occorre tenere sempre d’occhio il fair play finanziario. I giocatori vanno e vengono ma dovranno capire il valore della maglia che indossano. Arriverà qualche buon giocatore, cambieremo un paio di titolari, ma occorrerà bilanciare acquisti e cessioni’.

Secondo ultime indiscrezioni, l’Atletico Madrid avrebbe presentato un’offerta sontuosa per mettere le mani sul cartellino di Brozovic, mentre Icardi è sempre più lontano dalla permanenza in maglia nerazzurra e potrebbe finire nel mirino della Roma. Dalla cessione di queste due pedine potrebbero arrivare i fondi necessari per operare sul mercato nel pieno rispetto dell’equilibrio finanziario imposto dal fair play della Uefa. Per Thohir, oggi più che mai, l’imperativo categorico è quello di vendere prima di effettuare operazioni in entrata.

Leggi anche

Parma Cagliari, pronostico, streaming, orario tv e probabili formazioni

La presentazione di Parma Cagliari, il match del Tardini che si giocherà sabato 22 settembre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *