Home / Calcio / Thohir, messaggi di pace: ‘Mancini e Icardi restano, ora altri rinforzi’

Thohir, messaggi di pace: ‘Mancini e Icardi restano, ora altri rinforzi’

E’ un Thohir dai toni concilianti quello che si è presentato ai microfoni di Inter Channel e ha voluto diradare le nubi, dopo il caos di questi giorni: ‘Sono contento di essere qui, oggi è il primo giorno del Manager Meeting, quest’anno – prosegue il numero uno nerazzurro – abbiamo anche un nuovo partner di maggioranza ed è una cosa positiva che loro siano presenti qui per capire anche come vogliono lavorare con noi in Cina, dove vorremmo aprire un nuovo ufficio e sviluppare Academy e strutture. Nei prossimi cinque anni vogliamo crescere in Asia, dove c’è un grande mercato’.

Thohir su Icardi e Mancini

Poi ha parlato di mercato, mettendo a tacere le voci di una possibile partenza di Icardi: ‘Non venderemo Icardi. Abbiamo ricevuto offerte anche dal Napoli ma non lo venderemo. Un anno fa ad Icardi abbiamo prolungato il contratto, siamo come una famiglia, possiamo sempre parlare se ci sono problemi o discutere di cosa vorremo fare insieme in futuro. È il nostro capitano ed è un giocatore importante per noi, siamo molto contenti di lui’.

Poi Thohir ha voluto tendere la mano al tecnico Mancini dopo i dissapori delle ultime ore, ribadendogli la stima per il suo lavoro: ‘Mancini è il nostro allenatore, qui negli Stati Uniti sta lavorando sul campo e anche con il management, credo molto nel suo lavoro.Qui stiamo lavorando tutti insieme, nei prossimi due giorni ci incontreremo ancora per darci supporto l’uno con l’altro’.
Per il futuro immediato il presidente indonesiano ha le idee chiare: ‘Suning e noi come dirigenza vogliamo rafforzare la squadra ancora di più per essere competitivi in Serie A e raggiungere i nostri obiettivi, tra cui quello di tornare in Champions League’.

About Redazione

Check Also

Calciomercato Milan, mega offerta per Milinkovic tra soldi e contropartite ma Lotito dice no

Il futuro di Milinkovic Savic è ancora in bilico nonostante annunci e smentite circa la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *