Home / Calcio / Suning boccia le scelte di mercato di Mancini: il tecnico medita l’addio

Suning boccia le scelte di mercato di Mancini: il tecnico medita l’addio

Il rapporto tra Roberto Mancini, l’allenatore dell‘Inter e i nuovi proprietari di Suning rischia di incrinarsi solo pochi giorni dopo la svolta societaria che ha visto il gruppo cinese rilevare il pacchetto di maggioranza della società nerazzurra.
Secondo una indiscrezione riportata nell’edizione odierna del Corriere dello Sport, l’Inter avrebbe mollato le piste che portano a Yaya Tourè e Zabaleta, due pallini del ‘Mancio’ inseriti nella lista della spesa che il tecnico ha presentato al gruppo cinese.

Lo stesso pare che sia avvenuto anche per Candreva, uscito dai ‘radar’ di mercato della nuova Inter. Una decisione che ha fatto infuriare Mancini che avrebbe preteso un confronto con i vertici di Suning affinchè venga fatta chiarezza. In realtà i manager di Suning ritengono troppo cari e troppo vecchi i due giocatori del Manchester City , mentre il taglio dei giocatori da portare in nerazzurro dovrà essere più giovane e fresco.

Per questo l’Inter avrebbe presentato un’offerta per Joao Mario, centrocampista dello Sporting Lisbona, quotato 20 milioni più 5 di bonus. La Gazzetta dello Sport ha confermato i malumori di Mancini per la scarsa intesa sul mercato. Mancini ha già dovuto mandare giù il rospo di dover iniziare la stagione con il contratto in scadenza e le voci sull’interessamento del gruppo cinese per il Cholo Simeone non hanno di certo contribuito a rasserenare i rapporti.

Il tecnico di Jesi avverte un clima di scarsa fiducia nei propri confronti che potrebbe minare la stagione dell’Inter. E c’è anche chi paventa il rischio che il tecnico decida di dimettersi per andare a cercare fortuna in Premier League dove non gli mancano estimatori.

About Redazione

Check Also

Serie A, vincono Napoli e Juventus: torna al successo il Benevento

Il Napoli si riprende la prima posizione in classifica battendo con qualche difficoltà la Spal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *