Home / Calcio / Spalletti lancia la sfida alla Juventus: ‘Non partiamo battuti, vogliamo vincerle tutte’

Spalletti lancia la sfida alla Juventus: ‘Non partiamo battuti, vogliamo vincerle tutte’

La Roma è a Boston per preparare le prossime amichevoli americane, ma è il mercato a tenere sempre banco dopo le recenti voci sul forte interesse del Chelsea per il difensore Manolas. A tal proposito è intervenuto Luciano Spalletti in conferenza stampa, il quale ha ribadito la ferma volontà della società giallorossa di non privarsi dell’elemento cardine della difesa:”Rimane con noi. Non ci sono pressioni sul giocatore. Manolas è un buon calciatore, così come ci sono altri buoni calciatori, e che vengano chiesti sul mercato può succedere, anzi, deve succedere”.

“Le intenzioni del ragazzo però sono molto chiare” ha proseguito il tecnico toscano, anche se lo stesso ha messo in mostra un certo disappunto per queste voci di mercato che agitano l’ambiente: “Parlare di pressioni vuol dire invece andare un po’ a creare dei fastidi che in realtà non ci sono”.

Spalletti attende anche ottime indicazioni da Edin Dzeko, il bomber bosniaco in cerca di riscatto dopo la scorsa fallimentare stagione: “E’ stimolato. Edin è uno di quelli che vuole riscattarsi e che secondo me saprà darci il suo totale contributo. L’anno scorso questo è avvenuto solo in alcuni momenti però le sue intenzioni sono sempre state sane e belle da vedere”.

Per quanto concerne gli obiettivi, Spalletti non si pone limiti e non accetta che si parli di un campionato già messo in cassaforte dalla Juventus: ‘Noi le vogliamo vincere tutte. Poi c’è davanti un’altra squadra che vuole la stessa cosa. Anche il Napoli ha fatto un grandissimo lavoro, è stata lì a contendere il primato con la Juventus fino in fondo e hanno espresso un ottimo calcio: sono tutte cose importanti queste e anche loro le vogliono vincere tutte.
Mettere poi dietro Milan e Inter non sarà facile quest’anno, anche perché da parte nostra ripartire con quella qualità di gioco che avevamo l’anno scorso non sarà facile, bisogna ritrovare certi meccanismi. Siamo qui a lavorare tutti i giorni proprio per dare continuità a quanto fatto vedere alla fine della scorsa stagione”.

About Redazione

Check Also

Pogba, lite a muso duro con Mourinho: il ‘Polpo’ vuole essere ceduto

Il clima è sempre più teso nello spogliatoio del Manchester United. Paul Pogba e Jose …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *