Home / Calcio / Spalletti: ‘La gestione di Totti è complicata e io finisco per fare la parte del cattivo’

Spalletti: ‘La gestione di Totti è complicata e io finisco per fare la parte del cattivo’

La diatriba a distanza tra Francesco Totti e Luciano Spalletti prosegue anche dopo il successo in extremis della Roma, che deve ringraziare il capitano per la rimonta sul Torino, Con due reti in rapida sequenza, il capitano giallorosso ha deciso la gara infiammando l’Olimpico. Nel finale di gara Spalletti è tornato a parlare del suo rapporto con Totti e della difficile gestione del giocatore: ‘Sui problemi di gestione di Totti da parte degli allenatori – ha dichiarato Spalletti – ci sono una serie di storie vissute. e alla fine sono io che faccio la parte di quello cattivo. Io mi limito a metterlo in campo nei momenti più ottimali, come nella gara contro l’Atalanta. Potevo farlo entrare dieci minuti prima, ma ho deciso cosi perchè alcuni miei giocatori non erano in condizioni fisiche ottimali. A lui questo fatto non va bene perchè pensa di potere decidere ogni gara ogni volta che gli passa la palla tra i piedi’.

Nonostante tutto la Roma esce rafforzata dopo il successo sul Torino, soprattutto per il modo con cui è arrivato. L’ingresso di Totti in campo è stata una spinta emotiva per la squadra, che sospinta dall’Olimpico è riuscita a ribaltare un match che sembrava segnato, grazie soprattutto alla classe cristallina di Totti. ‘Questo risultato ci da entusiasmo – ha ribadito Spalletti – ed è proprio quello che serve a questa squadra’.

Leggi anche

Cagliari Napoli streaming, orario tv, pronostico e probabili formazioni

Cagliari Napoli, la presentazione del match che si giocherà alla Sardegna Arena Cagliari Napoli è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *