Home / Calcio / Spal-Milan 0-4: doppio Cutrone e reti di Biglia e Borini, i rossoneri vedono l’Europa

Spal-Milan 0-4: doppio Cutrone e reti di Biglia e Borini, i rossoneri vedono l’Europa

Grazie ai due gol di Cutrone e alle reti di Biglia e Borini, il Milan strapazza la Spal a Ferrara e prosegue la marcia verso i vertici della classifica anche grazie alla cura Gattuso i cui effetti sembrano ormai evidenti. Partenza sprint dei rossoneri che trovano subito la rete del vantaggio grazie a Cutrone che trova subito la rete del vantaggio al 2′. La Spal non demorde e prova a rimettere in piedi la partita. Colpiscono un palo con Viviani ma poi crollano alla fine del primo tempo.

Al 20′ della ripresa, è ancora Cutrone a colpire per la seconda volta, dimostrandosi ancora una volta bomber implacabile. Nel finale sono Biglia e Borini a rendere ancora più amara la giornata di Semplici. La sua Spal viene tramortita con un passivo pesante e adesso anche la sua panchina sembra in bilico. Per il Milan, la zona Europa League è ormai ad un passo.

SPAL-MILAN 0-4

Spal (3-5-1-1): Meret 4; Simic 6, Salamon 5, Felipe 5; Lazzari 6, Everton Luiz 5 (10′ st Paloschi 5), Viviani 6, Grassi 5 (17′ st Schiattarella 5), Mattiello 6 (39′ st Dramé); Kurtic 5,5; Antenucci 5,5 A disp.: Gomis, Marchegiani, Väisänen, Konate, Costa, Vitale, Bonazzoli, Floccari. All. Semplici 5
Milan (4-3-3): G. Donnarumma 6; Abate 6, Bonucci 6,5, Romagnoli 6,5, Ródriguez 6; Kessie 6 (39′ st Borini 7), Biglia 6,5 (30′ st Montolivo 6), Bonaventura 6,5; Suso 7, Cutrone 8 (32′ st André Silva sv), Calhanoglu 6,5. A disp.: . Donnarumma, Guarnone, Antonelli, Gomez, Bellanova, Musacchio, Zapata, Locatelli, Mauri. All. Gattuso 7

Arbitro: Mariani

Marcatori: 2′ Cutrone (M), 20′ st Cutrone (M), 28′ st Biglia (M), 45′ st Borini
Ammoniti: Simic, Mattiello, Schiattarella (S), Kessie, Biglia, Bonucci (M)

About Redazione

Check Also

Tutto fatto per Mancini ct azzurro, Fabbricini ammette: ‘Stiamo limando dettagli’

Roberto Mancini sta per diventare il nuovo ct azzurro dopo avere incontrato oggi il commissario …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *