Home / Calcio / Siviglia, nuova sconfitta per Montella: allenatore e giocatori aggrediti dagli ultrà

Siviglia, nuova sconfitta per Montella: allenatore e giocatori aggrediti dagli ultrà

Prosegue il momento nero per Vincenzo Montella. Momenti di tensione si sono vissuti stamattina a Siviglia dopo la crisi di risultati che sta attanagliando la squadra spagnola, che non ha ancora tratto benefici della cura dell’Aeroplanino, da quanto è stato assunto come nuovo tecnico. A scatenare la bagarre sono stati alcuni esponenti del Biris Norte, il gruppo ultrà del club andaluso, che hanno fatto irruzione nel corso dell’allenamento, fino alla palestra e poi hanno avuto uno scontro a muso duro con il capitano e alcuni componenti della squadra.

Gli ultrà del Siviglia non hanno gradito l’ennesima sconfitta maturata a Vitoria contro l’Alaves. Le decisioni tattiche di Montella sono finite nel mirino degli ultrà cosi come l’atteggiamento dei giocatori. Dopo un’ora di discussione, alla presenza della polizia, i tifosi hanno lasciato la Ciudad Deportiva José Ramón Cisneros Palacios. Il Siviglia, sul campo dell’Alaves, ha rimediato la seconda sconfitta consecutiva, perdendo di misura per 1-0.

Nella precedente sfida, che segnava l’esordio di Montella sulla panchina del Siviglia, la squadra spagnola era stata sonoramente sconfitta nel derby contro il Betis, per 5-3. Vincenzo Montella, accettando la panchina del Siviglia, aveva risolto il contratto che lo legava al Milan, dopo l’esonero e la sostituzione con Gattuso.

About Redazione

Check Also

Calciomercato Inter, praticamente chiuso l’acquisto di Keita Balde: arriva in prestito oneroso

L’Inter, nelle prossime ore, potrebbe arricchirsi di un nuovo nome di prestigio per l’attacco. Si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *