Home / Calcio / Serie A: tracollo Juventus, Roma e Milan seconde, l’Atalanta stupisce ancora

Serie A: tracollo Juventus, Roma e Milan seconde, l’Atalanta stupisce ancora

La quattordicesima giornata di serie A è quella che di fatto riapre il campionato dopo il crollo della Juventus a Genova, contro un Genoa indemoniato che ha dominato il match in lungo e in largo, soffrendo solo nei minuti finali. Il Grifone passa al doppio vantaggio dopo un sospiro di gara grazie alla doppietta dell’incontenibile baby-fenomeno, Giovanni Simeone. Poi i rossoblu trovano il modo di tramortire una Juventus inoffensiva, grazie ad un autorete di Alex Sandro che mette la sfera alle spalle di Buffon nel tentativo di anticipare l’avversario.

Ne approfitta la Roma che supera, non senza difficoltà. il Pescara all’Olimpico con uno striminzito 3-2. Giallorossi che partono forte e che si ritrovano sul 2-0 dopo 10′ ancora con una doppietta dell’immarcabile Dzeko. Poi gli uomini di Spalletti provano ad addormentare la partita ma subiscono la rete di Memushaj che riapre la gara al 15′ della ripresa. Al 26′ è Perotti a siglare la rete della sicurezza, dal dischetto, ma Caprari, 3 minuti dopo riporta gli abbruzzesi ad una sola rete di distacco. Nel finale la Roma contiene il forcing ospite e porta a casa i tre punti che valgono il secondo posto.

L’Atalanta non frena la corsa verso le posizioni di vertice, vincendo anche al Dall’Ara per 2-0 grazie alle reti (una per tempo) di Masiello e Kurtic. I bergamaschi consolidano la terza piazza ad un solo punto dalle seconde e a 5 punti dalla capolista. Un’impresa impossibile da prevedere alla vigilia per la squadra di Gasperini. Una perfetta macchina da calcio, capace di imporre il proprio gioco contro chiunque.

Torna al successo il Cagliari che supera per 2-1 l’Udinese. Padroni di casa in vantaggio con un tiro dal dischetto di Farias, che vengono raggiunti in apertura di ripresa da Fofana. Al 58′ è Sau a fissare il risultato sul 2-1 con un colpo di tacco sotto porta.

La Lazio fa il proprio dovere sul campo del Palermo, infliggendo una nuova sconfitta alla squadra di De Zerbi, ormai in caduta libera. Decide, alla mezz’ora, la rete di Milinkovic-Savic che consente ai biancocelesti di rimanere al terzo posto in attesa del derby della prossima giornata.

Finisce 1-1 la sfida dello ‘Scida’ tra Crotone e Sampdoria, con  una rete per tempo. Vanno in vantaggio i locali con Falcinelli in chiusura di primo tempo. Gli ospiti trovano il pari con Bruno Fernandes poco dopo una clamorosa traversa colpita da Muriel. In classifica, Palermo, Crotone e Pescara occupano le ultime posizioni, stasera si giocano Napoli-Sassuolo e Inter-Fiorentina.

Risultati della 14/ma giornata

Torino-Chievo 2-1
Empoli-Milan 1-4
Palermo-Lazio 0-1
Bologna-Atalanta 0-2
Cagliari-Udinese 2-1
Crotone-Sampdoria 1-1
Genoa-Juventus 3-1
Roma-Pescara 3-2
Napoli-Sassuolo Lunedì ore 19
Inter-Fiorentina ore 21

Classifica

Juventus 33
Milan, Roma 29
Lazio e Atalanta 28
Torino 25
Napoli 24
Fiorentina 20
Sampdoria, Genoa e Cagliari 19
Inter e Chievo 18
Bologna 16
Udinese 15
Sassuolo 13
Empoli 10
Pescara 7
Palermo 6
Crotone 5

Genoa e Fiorentina una partita in meno.

 

Leggi anche

Milan Juventus pronostico, probabili formazioni, streaming e orario tv

La presentazione di Milan Juventus, il big match che si giocherà a San Siro domenica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *