Home / Calcio / Serie A: solo un pari per il Napoli, Inter ko contro il Chievo

Serie A: solo un pari per il Napoli, Inter ko contro il Chievo

Inizia nel segno del grigiore più assoluto il campionato di Serie A per Inter e Napoli. I nerazzurri sono stati sonoramente sconfitti per 2-0 (doppio Birsa) dal Chievo di Maran, mentre i partenopei non sono andati oltre il 2-2 contro la matricola Pescara dopo avere chiuso la prima frazione di gioco sotto di due reti.

Non è partita nel migliore dei modi l’avventura di Frank De Boer sulla panchina nerazzurra. La sua nuova Inter ha riproposto al Bentegodi i vecchi vizi di una squadra in preda alle solite amnesie difensive e priva di schemi offensivi incisivi. La sua squadra manovra di più rispetto agli avversari ma costruisce poche palle gol degne di questo nome, mentre il Chievo con pochi passaggi ha crea spunti interessanti dalle parti di Handanovic. Birsa trova la prima rete ad inizio ripresa con un tiro in diagonale distanza ravvicinata e raddoppia nel finale con una conclusione dalla distanza che sorprende Handanovic e si insacca a fil di palo.

Non va meglio al Napoli di Sarri che va sotto di due reti nella prima frazione allo stadio Adriatico di Pescara (a segno Benali e il gioiello Caprari) ma che si ridesta nella ripresa grazie agli inserimenti di Mertens (autore della doppietta decisiva) e di Milik, che hanno dato maggior consistenza alla fase offensiva del Napoli, rispetto agli spenti Gabbiadini e Milik.

Bene la Lazio che vince la sfida di Bergamo con un rocambolesco 4-3 che premia la maggior tenacia degli uomini di Inzaghi. Per i capitolini vanno a segno Immobile, Hoedt, Lombardi e Cataldi, mentre per gli orobici accorciano le distanze la doppietta di Kessie e Petagna. Vittoria in extremis per il Bologna che ringrazia ancora una volta una prodezza del bomber Destro, mentre è felice il ritorno di Giampaolo ad Empoli con la Sampdoria che espugna il Castellani grazie ad una rete di Muriel nella prima frazione.

Vittoria in rimonta per il Genoa che passa in svantaggio al Marassi contro il Cagliari (a segno l’ex Borriello) ma che reagisce con tre reti nel finale che portano la firma di Ntcham, Laxalt e Rigoni. Successo corsaro del Sassuolo, che dopo la vittoria roboante di Europa League contro la Stella Rossa espugna anche la Favorita grazie ad un penalty trasformato da Berardi.

Nell’anticipo delle 18 il Milan di Montella esordisce con un successo per 3-2 sul Torino dell’ex Mihailovic. Il Toro ha avuto la palla del 3-3 in zona Cesarini ma Belotti ha sprecato malamente il rigore assegnato da Celi abbondantemente oltre il 90′. Per i rossoneri va a segno tre volte il colombiano Bacca, mentre di Belotti e Baselli le reti della speranza poi naufragata sul rigore sprecato dallo stesso attaccante granata.

RISULTATI 1.MA GIORNATA SERIE A

Roma – Udinese 4-1 (giocata ieri)
Juventus – Fiorentina 2-1 (giocata ieri)
Milan – Torino 3-2
Atalanta – Lazio 3-4
Bologna – Crotone 1-0
Chievo – Inter 2-0
Empoli – Sampdoria 0-1
Genoa – Cagliari 3-1
Palermo – Sassuolo 0-1
Pescara – Napoli 2-2

Leggi anche

Atalanta Lazio streaming, pronostico, probabili formazioni e orario tv

La presentazione di Atalanta Lazio, la sfida dell’Azzurri d’Italia in programma lunedì 17 dicembre Atalanta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *