Home / Calcio / Serie A: solo pari per Inter e Roma, risorge la viola: Toro a valanga
serie a

Serie A: solo pari per Inter e Roma, risorge la viola: Toro a valanga

Si è chiusa la seconda giornata del campionato di serie A non priva di emozioni e sorprese. Nel pomeriggio l‘Inter impatta per 1-1 in rimonta contro il Palermo dopo avere dilapidato almeno 4 reti nella prima frazione di gioco. I rosanero trovano il vantaggio con RIspoli la cui conclusione da fuori area viene deviata da Santon beffando Handanovic imparabilmente, Il pareggio lo sigla Icardi con un perfetto colpo di testa da posizione ravvicinata. Il forcing nerazzurro nel finale produce alcune occasioni propizie ma la difesa del Palermo regge e porta a casa un pari prezioso.

Pareggio rocambolesco per 2-2 tra Cagliari e Roma. I giallorossi passano in vantaggio con Perotti dopo 6 minuti di gioco, ma i sardi non demordono e creano alcune palle gol interessanti con Borriello. La Roma raddoppia in apertura di ripresa con Strootman che finalizza al meglio una bella combinazione tra Salah e Dzeko. Sembra fatta per gli uomini di Spalletti che non hanno fatto il conto con l’orgoglio degli uomini di Rastelli. Borriello accorcia le distanze al 56′ con un tap in a porta vuota, mentre nel finale convulso è Sau che trasforma di testa un traversone di Isla a 4 minuti dalla fine.

Torna al successo la Fiorentina che supera il Chievo di misura grazie ad una rete preziosa di Carlos Sanchez che trasforma di testa un corner riuscendo a prevalere sulla disattenta difesa clivense. Nella ripresa il Chievo si divora alcune palle gol, ma l’occasione più clamorosa capita sui piedi di Ilicic che colpisce la traversa di sotto a Sorrentino battuto.

Successi per le genovesi, il Toro ne fa 5

Stupenda la rimonta del Genoa che va sotto nel primo tempo a Crotone (gol di Palladino al 34′) ma nella ripresa una doppietta del bomber Pavoletti e una rete di Gakpè consegnano al Genoa il primo posto in classifica. E’ prima in classifica anche la Sampdoria che batte in casa l‘Atalanta in rimonta, dopo essere passata in svantaggio grazie ad un acuto di Kessie (terza rete in campionato per lui). Al 35′ è Quagliarella a siglare la rete dell’1-1 su rigore, mentre la rimonta è completata da Barreto 10 minuti dopo, che schiaccia di testa a pochi passi da Sportiello.

Un Torino straripante affonda un piccolo Bologna, davvero disastroso in difesa. Belotti porta avanti i granata al 28′ ma bastano 4 minuti al Bologna per trovare subito il pareggio con Taider. Sei minuti dopo è ancora Belotti a raddoppiare con un gran gol. Nella ripresa Martinez, Baselli e ancora Belotti mettono in ghiacciaia i tre punti. Per il ‘Gallo’ una tripletta per festeggiare la convocazione meritata in maglia azzurra. Il Sassuolo balza in testa alla classifica battendo in casa il Pescara per 2-1. Defrel porta avanti i neroverdi, Al 67′ Berardi insacca la rete del 2-0, ma è Manaj che riapre il match a 10 minuti dal termine. Lo stesso Manaj un minuto dopo si divora la rete del pareggio.

Primo successo in campionato anche per l’Udinese che batte l‘Empoli con una rete per tempo. Di Felipe la rete del vantaggio friulano al 3′ mentre nella ripresa è Perica a chiudere la gara in zona Cesarini.

RISULTATI 2.A GIORNATA

CAGLIARI – ROMA 2-2

CROTONE-GENOA 1-3

FIORENTINA-CHIEVO 1-0

INTER-PALERMO 1-1

SAMPDORIA-ATALANTA 2-1

SASSUOLO-PESCARA 2-1

TORINO-BOLOGNA 5-1

UDINESE-EMPOLI 2-0

 

About Redazione

Check Also

La lettera di Buffon ai tifosi della Juventus: ‘Siete stati la mia famiglia’

Stasera le strade di Gigi Buffon e della Juventus si separeranno per sempre. Una storia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *