Home / Calcio / Serie A: la Roma rimonta il Sassuolo, successi per Juve, Napoli e Inter

Serie A: la Roma rimonta il Sassuolo, successi per Juve, Napoli e Inter

Risorgono Inter e Juventus nel decimo turno di campionato, dopo le batoste rimediate nel turno precedente, mentre il Napoli ha ragione dell’Empoli con una rete per tempo al San Paolo. Male la Fiorentina, che non va oltre l’1-1 interno contro il Crotone, fanalino di coda.

Fatica pochissimo la Juventus a piegare la resistenza della fragile difesa della Sampdoria. Bianconeri già avanti di due reti dopo soli 9 minuti, con Mandzukic e Chiellini. Schick riapre la gara per i blucerchiati sorprendendo la difesa juventina in una delle poche distrazioni difensive, ma ci pensano Pjanic e ancora Chiellini (doppietta per lui) a rimettere le cose apposto.

L‘Inter ringrazia uno straripante Icardi, tornato ai propri livelli, che affonda un Torino sottotono nel match che potrebbe valere la conferma di De Boer. Nerazzurri in vantaggio con il bomber argentino al 35′, bravo a ribadire in rete una corta respinta di Hart. Un pasticcio difensivo di Ansaldi e Murillo, regala la rete del pari a Belotti, ma è ancora Icardi, a due minuti dalla fine, a siglare la rete del 2-1 con un diagonale che non lascia scampo ad Hart.

Il Napoli fa il suo compito contro l’Empoli, andando in vantaggio nella prima frazione di gara con Mertens e ripetendosi a 10 minuti dalla fine grazie ad una rete di Chiriches. La Fiorentina non va oltre uno striminzito pareggio contro il Crotone. I calabresi approfittano anche del pantano del Franchi (il match è stato sospeso per mezz’ora per impraticabilità del campo) e frenano l’ardore della Fiorentina. I gigliati vanno in svantaggio a causa di una topica colossale di Tatarusanu che si fa sfuggire di mano il pallone e regala a Falcinelli il vantaggio degli ospiti alla mezz’ora del primo tempo. I viola avrebbero tutto il tempo di pareggiare ma le conclusioni vengono ribattute da un Cordaz in giornata di grazia. Il pareggio giunge a 5 minuti dalla fine grazie ad Astori che insacca sugli sviluppi di un’azione da corner.

La Lazio rifila un poker al malcapitato Cagliari grazie ad una doppietta di Immobile, e le reti di Keita in apertura e Anderson. Per i sardi è Wallace a siglare la rete della bandiera. Per la squadra di Rastelli è emergenza difesa, dopo aver subito 9 reti nelle ultime due gare.

La Roma vince in rimonta a Sassuolo e si conferma l’anti-Juventus del campionato. I giallorossi vanno in svantaggio dopo 12 minuti (rete di Cannavaro) ma nella ripresa accelerano e calano il tris firmato da Dzeko (doppietta e decimo gol stagionale) e Nainggolan. Vittoria corsara dell‘Atalanta a Pescara, decide Caldara al 61′ mentre Chievo e Bologna si dividono la posta nell’1-1 del Bentegodi (reti di Pulgar e autorete di Mbaye).

About Redazione

Check Also

Calciomercato Inter, i nerazzurri irrompono su Barella: Ausilio incontra l’entourage del cagliaritano

Dopo Lautaro Martinez, Asamoah e de Vrij, il prossimo acquisto del Cagliari potrebbe essere Nicolò …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *