Home / Calcio / Serie A: la Juventus vola, crollo Roma e Milan, harakiri viola

Serie A: la Juventus vola, crollo Roma e Milan, harakiri viola

Il crollo della Roma favorisce la Juventus che supera il Sassuolo a domicilio e allunga sui giallorossi in classifica in attesa del posticipo del Napoli contro il Palermo. Bianconeri che trionfano senza troppa fatica contro un Sassuolo troppo arrendevole. Higuain sblocca il match al 9′, poi è Khedira a fissare sul 2-0 il risultato con una conclusione a giro da posizione favorevole.

Inatteso tracollo della Roma a Genova, contro una Sampdoria indomita. E’ illusorio il lampo inziale di Bruno Peres che porta avanti la Roma dopo 5 minuti. E’ il giovane promettente Praet a siglare la rete del pareggio al 21′. Nella ripresa accade l’inimmaginabile. Al 66′ è Dzeko a portare avanti i giallorossi, ma in tre minuti (dal 70 al 73′) è la Sampdoria a trovare le reti del sorpasso con Schick e Muriel, affondando le speranze scudetto della Roma.

Perde in rimonta anche il Milan, che si porta avanti a Udine grazie a Bonaventura in apertura di match. Thereau prima e De Paul nella ripresa, portano i tre punti ai bianconeri friulani, rendendo ancora più evidente la crisi dei rossoneri adesso davvero in crisi di gioco e di risultati.

La Fiorentina domina il Genoa sul piano del gioco ma alla fine è costretta al pari per 3-3 dopo un match dall’andamento incredibile. Viola avanti per 2-0 grazie alle reti di Ilicic e del solito Chiesa, ancora una volta il migliore tra i viola. In due minuti, dal 57′ al 59′ è il Grifone a trovare le due reti dell’inatteso pareggio con Simeone e Hiljemark. I viola tornano a macinare gioco e trovano il nuovo vantaggio con Kalinic ma sono costretti a capitolare ancora a 4 minuti dalla fine per un rigore concesso da Orsato per fallo di mani di Bernardeschi (espulso nell’occasione). E’ ancora Simeone a fissare il risultato sul 3-3.

Finisce 1-1 la sfida del Sant’Elia tra Cagliari e Bologna. Accade tutto nella ripresa, con i rossoblu emiliani avanti con Destro ma poi ripresi in piena zona Cesarini da un calcio piazzato dal limite ben eseguito da Borriello. Vittoria larga del Crotone che batte l‘Empoli per 4-1 allo Scida. Di Stoian e Falcinelli (splendida tripletta) le reti dei calabresi, mentre è Mchelidze a siglare la rete del momentaneo 1-1.

L’anticipo delle 12,30 ha visto Torino e Atalanta dividersi la posta dopo l’1-1 finale. E’ Iago Falque a siglare la rete del vantaggio al quarto d’ora. Al 66′ è Petagna a ristabilire la parità, proseguendo la serie di match nei quali i granata mancano l’appuntamento con il successo.

SERIE A, terza giornata ritorno

Lazio – Chievo  0-1

Inter – Pescara 3-0

Torino – Atalanta 1-1

Cagliari – Bologna 1-1

Crotone – Empoli 4-1

Fiorentina – Genoa 3-3

Sampdoria – Roma 3-2

Sassuolo – Juventus 0-2

Udinese – Milan 2-1

 

Leggi anche

Atalanta Inter pronostico, probabili formazioni, orario tv e streaming

La presentazione di Atalanta Inter, il lunch match della 12^giornata di Serie A Atalanta Inter …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *