Home / Calcio / Serie A: la Juventus si aggiudica il derby, Napoli a valanga sul Cagliari

Serie A: la Juventus si aggiudica il derby, Napoli a valanga sul Cagliari

Tutto invariato in testa nella classifica di Serie A, con la Juventus che vince il derby della Mole per 3-1 in rimonta, dopo essere passata in svantaggio nel primo tempo. I bianconeri partono forte e sfiorano il vantaggio in almeno due circostanze con Mandzukic e Higuain. Nelle rare sortite offensive del Toro, i granata passano grazie ad una rete del solito Belotti che sorprende Buffon, anticipando di testa Rugani e portando in vantaggio i granata.

Il pareggio juventino arriva al 28′ con Higuain che fredda Hart dopo aver ricevuto un pallone invitante su sponda di Mandzukic. Nella ripresa è la Juventus a fare la partita, ma il Torino punge di tanto in tanto e sfiora il vantaggio al 73′ con una conclusione a giro di Ljajic che esce di pochissimo. Quando il match sembrava preludere ad un pareggio è arrivato il lampo di Higuain che inventa dal nulla una conclusione incredibile che non lascia scampo ad Hart, portando in vantaggio i bianconeri. Nel finale è Pjanic a portare a tre le reti bianconere, ribadendo a rete una corta respinta dell’estremo difensore granata.

Benissimo il Napoli che rifila un pokerissimo al Sant’Elia, al malcapitato Cagliari, che ancora una volta è costretto a subire una goleada contro una grande del campionato. I partenopei chiudono sul 2-0 la prima frazione grazie alle reti di Mertens e Hamsik. Nella ripresa Zielinski e ancora Mertens per altre due volte, portano a 5 l’umiliante passivo del Cagliari.

Sconfitta immeritata per l’Atalanta che soccombe in casa per 3-1 contro l’Udinese, pagando dazio ad una grande dose di sfortuna. Bergamaschi che fanno la gara per tutto il primo tempo e si divorano il vantaggio a più riprese, cogliendo anche una traversa clamorosa. I friulani, molto cinici e pratico, trovano la rete del vantaggio allo scadere del primo tempo con Duvan Zapata, che gela l’entusiasmo dei tifosi locali. Nella ripresa arriva quasi subito il pareggio atalantino con Kurtic, che di testa beffa Karnezis sugli sviluppi di un calcio d’angolo. I bergamaschi cercano a più riprese la strada del gol, ma trovano in Karnzezis un baluardo insuperabile. Al 73′ arriva la beffa che porta la firma di Fofanà, bravo a beffare Sportiello con un tiro a giro sotto l’incrocio. Nel finale è Thereau a siglare il tris bianconero, concludendo splendidamente un contropiede.

Brutto 0-0 interno per il Bologna che spreca nel finale alcune occasioni propizie e si fa imporre il pareggio dall‘Empoli al Dall’Ara. La palla gol più clamorosa capita sulla testa di Destro, che da pochi passi manda alto a portiere battuto.

Leggi anche

Roma Sampdoria streaming, pronostico, orario tv e probabili formazioni

La presentazione di Roma Sampdoria, la gara dell’Olimpico in programma nella 12^giornata Roma Sampdoria sarà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *