Home / Calcio / Serie A, Juve ok, Inter inarrestabile: successi per Bologna e Sassuolo
DYBALA

Serie A, Juve ok, Inter inarrestabile: successi per Bologna e Sassuolo

Torna al successo la Juventus, che riscatta la sconfitta patita a Firenze la scorsa settimana con una prestazione convincente nel 2-0 rifilato alla Lazio. Basta un quarto d’ora di gara ai bianconeri per realizzare l’uno-due mortifero che annienta la Lazio e consente ai bianconeri di consolidare il primato in classifica. Vanno a segno Dybala al 5′ e Higuain al 16′ per archiviare la pratica e far ritrovare il sorriso ai tifosi bianconeri. I biancocelesti, dopo le due reti subite, provano ad abbozzare una reazione che si sostanzia in una conclusione di Milinkovic-Savic fuori di poco. Torna a segnare Dybala, che avrebbe anche altre due occasioni per rendere più pingue il bottino di reti. Nella prossima giornata, i bianconeri dovranno fare visita al Sassuolo.

Sesto squillo per l’Inter di Pioli

Sesto successo consecutivo per l’Inter di Pioli, la cui ascesa in classifica pare davvero inarrestabile. La vittima di turno è un coriaceo Palermo, la cui resistenza dura solo un tempo. E’ Joao Mario il match winner per i nerazzurri, bravo a trasformare in gol un assist di Candreva. Con questo successo i nerazzurri agganciano il quinto posto in classifica, scavalcando i cugini del Milan.

Successi per Sassuolo, Bologna ed Empoli

Importante successo esterno del Sassuolo che espugna l’Adriatico per 3-1 contro un Pescara sciupone, che mostra ancora limiti difensivi evidenti. Matri realizza una doppietta, mentre le altre reti portano la firma di Pellegrini e Bahebeck che accorcia momentaneamente le distanze per gli abbruzzesi. Brutto passo falso interno per il Genoa, che rimedia solo un pareggio interno per 2-2 contro il fanalino di coda Crotone. Rossoblu avanti con il solito acuto di Simeone Jr, ma che vengono poi ripresi da Ceccherini. I padroni di casa trovano il nuovo vantaggio con Ocampos dal dischetto, ma ci pensa Ferrari a rimettere in parità le sorti del match risolvendo in mischia. Ora la panchina di Juric traballa paurosamente.

Dzemaili è sempre più uomo copertina per il Bologna. E’ lui a stendere il Torino con una doppietta dopo aver siglato anche la rete del successo contro il Crotone nella prima di ritorno. Un gol per tempo per il centrocampista egiziano e un successo fondamentale per la squadra felsinea che adesso naviga a metà classifica, ben distante dalle zone calde. Per i granata, due soli punti nelle ultime 4 gare, che suonano come un campanello d’allarme per la banda di Mihailovic.

Successo interno dell’Empoli che supera di misura l’Udinese per 1-0 grazie alla rete siglata da Mchelidze nelle battute finali del match. I toscani consolidano il quart’ultimo posto, distanti 11 punti dalla terz’ultima.

About Redazione

Check Also

Champions League: Chelsea-Barcellona 1-1, azulgrana cinici e fortunati

Chelsea e Barcellona si dividono la posta nel big match degli ottavi di finale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *