Home / Calcio / Sabatini a rischio dopo le dichiarazione contro Zhang: ‘I cinesi cambiano idea con frequenza’

Sabatini a rischio dopo le dichiarazione contro Zhang: ‘I cinesi cambiano idea con frequenza’

Nonostante Walter Sabatini abbia più volte informato Zhang sulle lacune della rosa dell‘Inter, i suoi appelli sono rimasti inascoltati e poco si è fatto per migliorare la squadra nella finestra di mercato invernale. Negli ultimi giorni, lo stesso Sabatini ha fatto pubblica ammenda sulle proprie responsabilità ben consapevole di non essere l’unico responsabile per come le cose stanno andando nelle ultime settimane. Nonostante gli sforzi richiesti, Suning ha fatto spallucce tirandosi poi indietro dopo avere promesso investimenti.

‘I cinesi hanno cambiato idea – ha spiegato Sabatini alla stampa brasiliana – è una cosa che accade con frequenza’ ha risposto ad una domanda sul mancato trasferimento di Teixeira dal Jiangsu al Corinthians, dovuto ad un improvviso dietrofront di Suning. Lo stesso è avvenuto anche per Ramires che avrebbe dovuto lasciare lo Jiangsu per vestire la maglia dell’Inter.

Anche in questo caso, quando sembrava tutto fatto, il gruppo cinese ha deciso di lasciare le cose come stavano, facendo infuriare Luciano Spalletti. Il centrocampista brasiliano avrebbe risolto molti problemi del centrocampo nerazzurro. Per rendere possibile l’operazione, l’Inter aveva sacrificato gli ingaggi di Joao Mario, Nagatomo e Gabigol, ma anche stavolta Zhang ha deciso di opporsi. Ai cinesi non sono piaciute le ultime esternazione di Walter Sabatini, la cui posizione sarebbe a forte rischio. A breve potrebbero dargli il benservito, puntando su un profilo più accondiscendente nei confronti dei loro umori variabili.

About Redazione

Check Also

Russia 2018, pronostici mondiali 15 giugno 2018: quote e previsioni

I pronostici mondiali Russia 2018 sulle gare di oggi, venerdì 15 giugno 2018, sono concentrati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *