Home / Calcio / Roma Torino orario tv, streaming, probabili formazioni e pronostico
serie a

Roma Torino orario tv, streaming, probabili formazioni e pronostico

La presentazione di Roma Torino, la sfida della 20^giornata del massimo campionato in programma sabato 19 gennaio

Roma Torino è il gustoso anticipo della 20^giornata di campionato che apre il sipario sul girone di ritorno. Il match si giocherà allo stadio Olimpico di Roma nel pomeriggio di sabato 19 gennaio 2019 alle ore 15. La squadra di Di Francesco attende in casa il temibile unidici di Mazzarri che dovrà riscattare l’amara batosta interna rimediata in Coppa Italia contro la Fiorentina.

Nel match di andata furono i giallorossi ad imporsi in casa dei granata per 1-0 grazie ad una prodezza del bomber Dzeko. In classifica, il ritardo del Toro dalla Roma è di soli tre punti. I giallorossi provengono da un girone di andata a corrente alternata che comunque è valso il sesto posto in classifica ben lontano dalle ambizioni Champions di Dzeko e compagni. L’unica consolazione la qualificazione agli ottavi di Champions League. Nel match di Coppa Italia, la squadra capitolina ha sconfitto agevolmente in casa l’Entella mettendo in evidenza una buona condizione di forma.

Pronostico Roma Torino

Sulla carta il segno 1 appare quello più probabile anche se il Toro venderà cara la pelle. Possibile anche un segno Over 2,5 immaginando una sfida ricca di emozioni tra due squadre votate all’attacco.

Come vedere Roma Torino

Il match dell’Olimpico si giocherà sabato 19 gennaio 2019 con inizio alle ore 15. La diretta del match sarà trasmessa su Sky Sport Serie A (202 sul satellite, 383 o 113 sul digitale) e Sky Sport. La diretta in streaming andrà in onda sulle piattaforme digitali Sky Go e Now Tv.

Probabili formazioni Roma Torino

Di Francesco dovrà fare ancora i conti con i tantissimi assenti. Perotti si è dovuto fermare nel pre-partita contro l’Entella e Jesus nel primo tempo. Ancora fermo ai box anche capitan De Rossi. Si proverà a recuperare in extremis Manolas in difesa e Nzonzi a centrocampo. Rientrerà Dzeko in attacco e Zaniolo. Florenzi dovrà smaltire i posti di una influenza.

Mazzarri non avrà gli squalificati Izzo e Meité. Ci sarà un ballottaggio tra Bremer e Lyanco per la sostituzione del centrale difensivo. Il guaio all’anca per Baselli priverà il Toro di un’altra pedina importante in mezzo al campo. In attacco ci sarà il tridente Falque-Belotti-Zaza.

Leggi anche

Fuochi di mercato Marotta torna alla carica per Dybala, scambio con Icardi?

Le indiscrezioni si rincorrono e allo stesso tempo i colpi di scena fanno perdere l’orientamento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *