Home / Calcio / Roma-Juventus 3-1: i giallorossi rovinano la festa scudetto ai bianconeri

Roma-Juventus 3-1: i giallorossi rovinano la festa scudetto ai bianconeri

Dovrà attendere ancora una settimana la Juventus per festeggiare lo scudetto. La Roma vince per 3-1 il posticipo all’Olimpico e si riprende, a poche ore di distanza, il secondo posto appena strappato dal Napoli. I giallorossi partono col freno a mano tirato e vengono subito trafitti da Lemina (al 21′) che approfitta di una dormita della difesa locale per portare in vantaggio gli uomini di Allegri.

La reazione della Roma non tarda ad arrivare e si concretizza con la rete immediata del pareggio, messa a segno da Capitan Futuro, alias De Rossi, che colpisce da pochi passi approfittando di una corta respinta di Buffon. Nella ripresa i giallorossi colpiscono ancora due volte con El Shaarawy e Nainggolan. Il Faraone tramuta in gol un tiro a giro splendidamente eseguito, mentre il belga firma il gol del definitivo 3-1 battendo Buffon dopo una trama offensiva costruita con la collaborazione del sempre vivo Salah.

La Juventus reagisce timidamente e crea solo alcuni grattacapi a Szczesny, che deve superarsi su un tentativo insidioso di Higuain nel finale. Spalletti concede solo pochi secondi di gara a Totti che rileva Salah poco prima del fischio finale, meritandosi l’ovazione dei tifosi giallorossi. La Roma torna seconda e si porta a 4 punti dalla Vecchia Signora. Il distacco rimane eccessivo, a due giornate dalla conclusione, per parlare di un campionato riaperto. Domenica la Juventus attenderà il Crotone in casa e potrebbe chiudere il discorso festeggiando nel proprio stadio.

About Redazione

Check Also

Il ct Giampiero Ventura esonerato, Tavecchio: ‘Indisponibile a dimissioni’

Terminato il vertice federale, Ventura esonerato, Tavecchio resta Il vertice della Figc, convocato dopo la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *