Home / Calcio / Roma Genoa probabili formazioni, orario tv, pronostico e streaming
Roma Genoa, la presentazione del match

Roma Genoa probabili formazioni, orario tv, pronostico e streaming

La presentazione di Roma Genoa, la sfida dell’Olimpico che si giocherà domenica 16 dicembre

Roma Genoa è una delle sfide della 16^ giornata di Serie A in programma domenica 16 dicembre alle ore 20:30 allo stsadio Olimpico di Roma. Si tratta di due formazioni che hanno molto deluso in questa stagione e che stanno attraversando un momento decisamente grigio. I giallorossi provengono dalla sconfitta indolore di Plzen in Champions League e dalla rimonta assurda della Sardegna Arena contro un Cagliari decimato dalle espulsioni.

Il Genoa non è andato oltre l’1-1 interno contro la Spal di Semplici ma con il cambio di panchina che ha portato Prandelli alla guida del Grifone al posto di Juric, adesso i tifosi rossoblu sperano che le cose possano cambiare.
In classifica la Roma ha gli stessi punti di Atalanta, Parma e Sassuolo e si trova a quattro punti di distanza dai cugini della Lazio, quinti. Il Genoa non vince dal 30 settembre scorso quando ancora c’era Ballarini in panchina.

Pronostico Roma Genoa

Sulla carta, i giallorossi partono con i favori del pronostico ma dovranno fare i conti con un ambiente depresso e scosso dagli ultimi risultati deludenti e da una condizione psicofisica non invidiabile. Possibile una sfida con una girandola di gol, puntiamo sul segno Over 2,5.

Roma Genoa, dove vederla

La sfida dell’Olimpico si giocherà domenica 16 dicembre alle ore 20:30 con diretta in esclusiva sulle reti Sky (canali Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A). Potrà essere seguita anche sulla piattaforma Sky Go e su Now tv per abbonati.

Probabili formazioni Genoa Roma

Di Francesco ritrova Olsen, Florenzi, Fazio e Zaniolo che hanno riposato in Champions League. Pastore e Perotti sono totalmente recuperati ma dovranno accomodarsi in panchina. In attacco Schick sarà la punta centrale sostenuta da Kluivert, Under e Zaniolo.

Modulo 3-5-2 per Prandelli che punterà sul talento di Piatek e Kouamè in avanti, mentre la linea a 5 di centrocampo sarà formata da Romulo, Hiljemark, Sandro, Bessa e Lazovic.

Leggi anche

Il Brescia può sognare, arriva Balotelli

Quello che all’inizio era solo un sogno, si è poi trasformato in una suggestione prima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *