Home / Calcio / ‘Repubblica’ denuncia: De Laurentiis vuole occultare la contestazione dei tifosi in Napoli-Benfica
tifosi Napoli

‘Repubblica’ denuncia: De Laurentiis vuole occultare la contestazione dei tifosi in Napoli-Benfica

La vigilia di Napoli-Benfica, il match di Champions League in programma stasera è stata sicuramente turbata dalle preannunciate contestazioni da parte dei tifosi partenopei, inviperiti contro Aurelio De Laurentiis, il presidente del club partenopeo.

Annunciata la distribuzione di volantini all’ingresso della curva B che enuncerà le ragioni del disagio da parte dei tifosi napoletani causato dall’aumento dei prezzi dei biglietti delle curve, che nelle gare contro Milan e Benfica ha toccato i 40 euro.

Secondo il quotidiano ‘La Repubblica’ il Napoli, come società, avrebbe esercitato pressioni sui registi televisivi per ‘oscurare’ la contestazione. Pare che De Laurentiis abbia chiesto ai registi di non inquadrare gli spalti vuoti nell’anello inferiore del San Paolo, poiché tali riprese danneggerebbero economicamente il Napoli in sede di ricerca di sponsor. Chiesta anche la riduzione dell’audio ambientale per non far sentire i cori di protesta. Insomma un vero e proprio ‘bavaglio’ alla stampa quello che la società partenopea vorrebbe imporre per salvare le apparenze. Un fatto senza precedenti, quello rivelato da Repubblica, che farà di certo discutere.

About Redazione

Check Also

Champions League, Roma sconfitta in Ucraina per 2-1: Under ancora in gol

Roma bella solo a metà nella gara di andata a Karkhiv contro lo Shaktar Donetsk. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *