Home / Calcio / Psg, guai in vista per il Fair Play Finanziario: la Uefa potrebbe rivedere la sentenza

Psg, guai in vista per il Fair Play Finanziario: la Uefa potrebbe rivedere la sentenza

Il Psg torna nuovamente nel mirino del Fair Play Finanziario dopo la gestione allegra degli anni passati e gli acquisti a suon di miliardi. La Uefa sta valutando eventuali profili di violazione del FpF, mediante l’apertura di un fascicolo del club sulla proprietà del presidente Al Khelaifi.

Mediante un comunicato ufficiale comparso sul sito web della UEFA il presidente della stessa CFCB ha deciso di rimandare la decisione finale all’Adjudicatory Chamber, che ha giudicato qualche giorno fa il Milan.

E’ arrivato anche il comunicato ufficiale del Psg che ha voluto fare alcuni distinguo ed alcune precisazioni sull’iniziativa intrapresa dal Psg: “Il Club è stato informato della scelta della CFCB di riesaminare la decisione di chiusura dell’indagine. Il Club dichiara di aver effettuato un numero significativo di trasferimenti negli ultimi giorni per conformarsi alla decisione del CFBC e che continuerà, come fatto dall’1 settembre 2017, a fornire tutte le informazioni richieste da CFCB e UEFA”.

Non si escludono colpi di scena come già avvenuto per il Milan che è stato escluso per una stagione dalle competizioni europee.

About Redazione

Check Also

L’ira dei tifosi viola per un mercato che non decolla, Corvino: ‘Budget finito’

Andrea Della Valle è giunto ieri nel ritiro viola di Moena per incontrare la squadra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *