Home / Calcio / Posticipi: Dessena si traveste da bomber e affonda il Palermo, pari tra Udinese e Torino
dessena

Posticipi: Dessena si traveste da bomber e affonda il Palermo, pari tra Udinese e Torino

Come da pronostico Cagliari-Palermo va in archivio con il successo interno dei sardi contro un derelitto Palermo, ormai allo sbando e ormai sempre più in fondo alla classifica. Accade tutto nella ripresa, con Dessena protagonista e inatteso goleador della serata. Suoi entrambi i gol della squadra di Rastelli, con Di Gennaro protagonista nel primo assist e che innesca anche la seconda rete con la quale i sardi prendono il largo. Il Palermo accorcia a 10 minuti dalla fine con il macedone Nestorovskj, ma l’assalto finale non produce effetti e i rosanero sono costretti a tornare a casa a mani vuote.

MARCATORI: Dessena (C) all’8′ e al 19′, Nestorovski (P) al 34′ s.t.

CAGLIARI (4-3-1-2): Storari; Isla, Ceppitelli, B. Alves, Pisacane; Dessena, Tachtsidis, Padoin (dal 27′ s.t. Munari); Di Gennaro (dal 38′ s.t. Barella); Sau (dal 31′ s.t. Melchiorri), Borriello. (Rafael, Colombo, Salamon, Capuano, Bittante, Farias, Giannetti). All. Rastelli.
PALERMO (4-3-3): Posavec; Rispoli (dal 37′ s.t. Morganella), Cionek, Andelkovic, Aleesami; Hiljemark, Jajalo, Chochev (dal 25′ s.t. Henrique); Embalo (dal 17′ s.t. Diamanti), Nestorovski, Quaison. (Marson, Fulignati, Vitiello, Goldaniga, Gazzi, Bouy, Pezzella, Lo Faso). All. De Zerbi.
ARBITRO: Irrati di Pistoia.
NOTE: ammoniti Rispoli (P), Quaison (P), Pisacane (C), Aleesami (P) per gioco scorretto; Sau (C) per proteste; Padoin (C) per simulazione; Storari (C) per comportamento non regolamentare.

Tabellino e commento Udinese-Torino

Al Torino non riesce l’impresa di trovare la terza vittoria di fila, ed è costretto al 2-2 esterno contro una coriacea Udinese, capace di rimontare l’iniziale svantaggio che porta la firma di Benassi al 15′ del primo tempo. I friulani, nella ripresa, trovano due reti in 10 minuti che portano la firma dei due attaccanti Thereau e Zapata. Quando i granata sembravano spacciati è arrivata la rete del pari di Ljajic con un tiro a giro che sorprende Karnezis.

UDINESE-TORINO 2-2 Marcatori: Benassi (T) al 15′ p.t., Thereau (U) al 15′ s.t., Zapata (U) al 25′ s.t., Ljajic (T) al 32′ s.t.
Udinese (4-3-3): Karnezis; Widmer, Wague, Danilo, Felipe; Fofana, Kums (Perica al 1′ s.t.), Jankto (Badu al 29′ s.t.); De Paul (Hallfredsson al 1′ s.t.), Zapata, Thereau. (Scuffet, Perisan, Samir, Angella, Matos, Adnan, Heurtaux, Lucas Evangelista, Balic)
All. Delneri
Torino (4-3-3): Hart; De Silvestri (Zappacosta al 36′ s.t.), Rossettini, Moretti, Barreca; Benassi, Valdifiori (Lukic al 2′ s.t.), Baselli; Boyè (Maxi Lopez al 19′ s.t.), Belotti, Ljajic. (Padelli, Cucchietti, Bovo, Acquah, Zappacosta, Falque, Martinez, Vives, Obi, Ajeti)
All.: Mihajlovic
Ammoniti: Boyè (T) al 20′ p.t., Valdifiori (T) al 29′ p.t., Danilo (U) al 35′ p.t., Moretti (T) al 39′ p.t., Zapata (U) al 26′ s.t.
Espulsi: Mihajlovic al 43′ s.t.

About Redazione

Check Also

Florentino Perez ribadisce il no a Modric all’Inter: si pensa ad un nuovo prestito di Rafinha

Per l’Inter, la strada per arrivare a Modric si fa sempre più irta di ostacoli. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *