Home / Calcio / Pogba insulta i giornalisti e scoppia un putiferio: ora rischia lo stop agli Europei

Pogba insulta i giornalisti e scoppia un putiferio: ora rischia lo stop agli Europei

Doveva essere l’Europeo di Pogba e invece, per il momento, è stato solo un incubo fatto di esclusioni e di critiche da parte della stampa transalpina e non solo. Dopo l’esordio sotto tono che ha destato perplessità contro la Romania, Pogba è stato escluso dai titolari nella gara successiva contro l’Albania, entrando solo a partita in corso.

Adesso il ‘Polpo’ è finito nel mirino delle critiche per il brutto gesto rivolto alla tribuna stampa, mentre i compagni festeggiavano il raddoppio contro l’Albania siglato da Payet. Pogba si sarebbe rivolto alla sala stampa con il classico gesto dell’ombrello, un atteggiamento che adesso potrebbe costargli caro. Per quel gesto il centrocampista juventino rischierebbe una pesante sanzione disciplinare.

Veementi sono state le accuse rivolte dal sottosegretario francese allo sport, Braillard, che ha ribadito come Pogba non si sia comportato da esempio per i connazionali. ‘Se ha fatto quel gesto – ha tuonato il sottosegretario – va condannato immediatamente’. L’episodio riporta alla memoria quanto accaduto in occasione degli Europei del 2012 a Nasri, che venne sospeso per tre gare per avere ‘zittito’ platealmente i giornalisti dopo aver segnato una rete contro l’Inghilterra.

Sulla questione è entrato a gamba tesa il suo manager, Mino Raiola, che non perde mai occasione per porsi al centro dell’attenzione. ‘Non scrivete stronz… – ha tuonato il procuratore italo-olandese – quel gesto è solo una danza che Paul fa con i compagni di squadra, evidentemente il ragazzo è pieno di nemici che puntano a screditarlo quando capita l’occasione’.

About Redazione

Check Also

Champions League: Chelsea-Barcellona 1-1, azulgrana cinici e fortunati

Chelsea e Barcellona si dividono la posta nel big match degli ottavi di finale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *