Home / Calcio / Piersilvio Berlusconi: ‘Voglio Totti commentatore dei mondiali, mio padre non torna al Milan’

Piersilvio Berlusconi: ‘Voglio Totti commentatore dei mondiali, mio padre non torna al Milan’

L’ufficialità della trasmissione dei mondiali di Russia 2018, in chiaro sulle reti Mediset ha aperto scenari nuovi per quanto concerne lo sport italiano. Piersilvio Berlusconi non ha nascosto la sua grande gioia per il nuovo progetto televisivo.
‘Il mio motto – ha dichiarato l’amministratore delegato di Mediaset – è ‘dal Mundialito al Mondiale’. Adesso mi piacerebbe tantissimo coinvolgere Totti nel progetto, come commentatore e seconda voce sarebbe davvero bello. Mi sarebbe piaciuto al Milan come calciatore, ha carica umana e simpatia’.

Ovviamente, in conferenza stampa, Piersilvio Berlusconi non ha voluto dimenticare l’onta dell’esclusione dell’Italia dai mondiali che avrebbe comunque favorito l’acquisizione dei diritti tv dei mondiali da parte di Mediaset. ‘Spiace che l’Italia non ci sia, ma il suo impatto negli ascolti televisivi degli ultimi mondiali, con sole tre partite giocate, è stato limitato. Questa operazione per noi è destinata a creare margine: i ricavi supereranno i costi. Non possiamo dire le cifre esatte del costo dei diritti sia per una clausola di riservatezza sia perché non sarebbe elegante. Ma possiamo dire che il costo reale dell’operazione considerato tutto sarà tra i 40 e i 45 milioni di euro. Quindi, l’operazione è destinata a creare margini, sia in Italia che in Spagna’.

Inevitabilmente le domande si sono poi spostate sul momento grigio del Milan attuale: ‘Vivo male il momento del Milan, decisamente male. Stimo Gattuso perché ha grandi valori umani. Ma mio padre non tornerà al Milan. Capisce tantissimo di calcio, lo ha dimostrato negli anni, ed è libero di farlo’.

Leggi anche

Atalanta Inter pronostico, probabili formazioni, orario tv e streaming

La presentazione di Atalanta Inter, il lunch match della 12^giornata di Serie A Atalanta Inter …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *